Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera città dei Motori

Allo scopo di animare la città, di promuovere il turismo legato alle competizioni motoristiche e favorire le presenze destagionalizzate, nei prossimi mesi di aprile e maggio Bordighera proporrà una serie di iniziative importanti per gli appassionati dei motori

Bordighera. Allo scopo di animare la città, di promuovere il turismo legato alle competizioni motoristiche e favorire le presenze destagionalizzate, nei prossimi mesi di aprile e maggio Bordighera proporrà una serie di iniziative importanti per gli appassionati dei motori.

La città ha una grande e antica tradizione per gli sport motoristici che risale alla prima edizione del Rally delle Palme tenutasi nel 1952, vinta da Butti su Fiat 1100/s cui fece seguito nel 1953 la vittoria del bordigotto Gigi Taramazzo che vinse su Alfa Romeo 1900.

Negli anni sessanta, con la mitica Scuderia delle Palme, esplose la grande passione per i motori; la sede era il Bar Daniel’s, fondata e gestita da Daniele Audetto e Renato Romeo con oltre 500 iscritti.

La Scuderia vantava figure di grande valore come Taramazzo, Balestrieri, Cella e molti altri che ottennero due vittorie assolute per scuderia nel Campionato italiano. Lo sviluppo delle carriere di Daniele Audetto, Direttore sportivo di Lancia, Fiat, Ferrari e Lamborghini e di Renato Ronco affermato giornalista sportivo e conduttore della trasmissione di grande successo Crono TV la scuderia delle Palme venne abbandonata, anche se ora sembra rinascere grazie ad un gruppo di appassionati; essa infatti vede due bordigotti ai vertici del moto sport ovvero Claudio Berro Direttore sportivo della Ferrari poi della Maserati e Lotus ed Ermanno Gagliolo Direttore sportivo della mitica Abarth che Gagliolo sta rilanciando nelle competizioni sportive.

Non si possono poi dimenticare i fratelli Agosta che hanno conquistato vari campionati internazionali di alto livello agonistico. Nel campo delle due ruote grandi aspettative per il bordigotto Davide Soreca già campione del mondo Enduro nel 2014 nella categoria EY su Yamaha, impegnato anche nel Campionato categoria Junior Honda 250.

Da ricordare poi Maurizio Barone, altro bordigotto, navigatore esperto nel campo dei rally. Come detto sopra s’inizierà il 10 aprile quando a cura del Gentleman Motoclub avrà luogo il 3° Motoincontro e la 10° Benedizione caschi e moto sul Lungomare Argentina.

Dal 15 al 17 aprile si terrà, sempre a Bordighera il Raduno internazionale Moto Guzzi con parco chiuso sul Lungomare Argentina e, in contemporanea, il 17 aprile il Club Amici Auto e moto d’epoca in Piazza Eroi della Libertà organizzerà una manifestazione con auto e moto dalle suddette caratteristiche.

Sabato 30 aprile in Piazza Garibaldi lato sud e domenica 1° maggio sul lungomare Argentina il Vespa Club Riviera dei Fiori organizzerà un raduno vespistico “Sulle strade del Sanremo”; il 21 maggio invece avrà luogo la tappa Bordighera-Monaco nell’ambito della V edizione del 100 miles, che vedrà un Motoraduno organizzato da B.A.C.A. Italy.

Si terminerà domenica 22 maggio (con sosta sul Lungomare Argentina) quando avrà luogo il 2° Autoraduno con vetture racing storiche ed attuali che hanno partecipato al Rally di Sanremo.

L’organizzazione è del Sanremo Rally Team. Un programma quindi nutrito, pensato per tutti gli appassionati dei motori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.