Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bolkestein, Costa: “Non si può tirare una riga su lavoro e investimenti di tante aziende”

Al centro dell’incontro tra il Ministro Costa e il Governatore Toti anche il Piano Casa e gli Enti locali

Genova. “Non si può semplicemente cancellare con una riga il lavoro e gli investimenti realizzati negli anni da tante aziende, bisogna declinare la presenza delle imprese con le norme europee. E’ sulla base di questo principio che intendo muovermi”. Così il Ministro agli Affari Regionali Enrico Costa, in visita quest’oggi in Regione Liguria, è intervenuto sulla direttiva Bolkestein.

E’ stato questo uno dei temi principali della visita del ministro in Regione dove ha incontrato il Governatore Toti e gli assessori della Giunta regionale. “Sulla Bolkestein – ha detto Costa – ho un ruolo di coordinamento tra le regioni con cui ho avviato un tavolo. Chiaramente si deve tenere conto da un lato che vi è pendente il rinvio pregiudiziale di fronte alla Corte di Giustizia Europea, dall’altro la necessità di non cancellare i sacrifici economici fatti negli anni dalle aziende balneari. E’ evidente che una regione di mare, come la Liguria sia molto attenta alle concessioni demaniali ma si tratta di temi che fuoriescono dai confini nazionali”.

Nella discussione c’è stato anche spazio per affrontare il tema del Piano Casa e il Ministro ha ribadito la volontà di “individuare soluzioni e affinamenti normativi per disinnescare i provvedimenti di impugnazione e arrivare così a un avvicinamento tra le posizioni del Governo e della Regione”. “C’è un’affinità politica – ha sottolineato Costa – perché i nostri consiglieri in Regione Liguria apprezzano il lavoro del presidente Toti e questo può portare a un confronto costruttivo foriero di soddisfazione per la Regione e i suoi cittadini, in quanto abbiamo radici e valori comuni”.

Il presidente Toti si è detto “soddisfatto della visita del Ministro che è servita ad affrontare in modo costruttivo tutte le tematiche e si è detto convinto che anche sul Piano Casa si troverà un accordo in tempi rapidi”. Per quanto riguarda la Bolkestein invece il governatore ligure ha ribadito “la necessità di trovare una soluzione per tutelare le molte imprese che da anni lavorano e investono nel turismo balneare della regione”.

Nella foto dell’Ufficio Stampa il Ministro Costa insieme al Governatore Toti e al capogruppo di Ncd in consiglio regionale, Andrea Costa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.