Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz delle forze dell’ordine al free spot di via don Bosco, la soddisfazione di Perri e Russo

"il nostro grido di allarme in consiglio comunale e e sui quotidiani non era e non si è dimostrato un populismo"

Più informazioni su

Vallecrosia. “Un particolare ringraziamento – comunicano i consiglieri Perri e Russo – va alle forze dell ordine in particolar modo al dirigente del commissariato di polizia di Ventimiglia Saverio Aricò al comandante della polizia locale Roberto Capaccio al capitano della compagnia dei carabinieri di Bordighera Lorenzo toscano al comandante provinciale dell’Arma il colonnello Luciano Zarbano ai dirigenti Asl  che hanno verificato le condizioni igienico sanitarie  e dal comandante dei vigili del fuoco che con l’intervento di questa mattina presso i locali di via Don Bosco hanno messo fine ad un problema diventato ormai di ordine pubblico e di sicurezza per i cittadini.

Le operazioni accuratamente coordinate dalla Questura sì sono tradotte questa mattina con l’irruzione all’interno dei locali da parte del comandante della polizia locale di Vallecrosia dott. Capaccio unitamente al dirigente del commissariato dottor Aricò dove all’interno anno trovato quelle situazioni che i cittadini da tempo denunciavano come grosso ed importante problema per la sicurezza e la tranquillità del quartiere. Un particolare ringraziamento – continuano Perri e Russo – vogliamo dedicarlo anche a tutti i cittadini che hanno sottoscritto l’esposto di cui ci siamo fatti portavoce  presentato al prefetto al questore al comandante dei vigili urbani di Vallecrosia al sindaco e dal comandante dei carabinieri di Vallecrosia.”

Concludono i consiglieri Perri e Russo: “il nostro grido di allarme in consiglio comunale e e sui quotidiani  non era e non si è dimostrato un populismo ma bensì la preoccupazione  reale di una situazione ormai ingestibile in città  per il bene della nostra città e dei nostri cittadini. Non si tratta naturalmente di pregiudizi o discriminazioni  ma bensì pretendere il rispetto delle regole e delle persone.

Noi siamo e saremo sempre per il bene della città di Vallecrosia.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.