Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche i libri per star bene: Sanremo Sostenibile allestisce il BookCrossing al Borea

Parte con una dotazione di circa 80 titoli il fiume narrante che, da qualche settimana, è uscito dalle biblioteche personali dei volontari dell’Associazione Onlus Sanremo Sostenibile, per far approdare l’esperienza del libero scambio di libri nella sala di attesa del nuovo Pronto Soccorso e in quella al quarto piano presso l’ambulatorio di chirurgia

Sanremo. Centinaia di storie affidate alla parola scritta in cammino attraverso la città e nel suo luogo di cura, di sofferenza ma anche di speranza: parte con una dotazione di circa 80 titoli il fiume narrante che, da qualche settimana, è uscito dalle biblioteche personali dei volontari dell’Associazione Onlus Sanremo Sostenibile, per far approdare l’esperienza del BookCrossing all’ospedale Borea, nella sala di attesa del nuovo Pronto Soccorso e in quella al quarto piano presso l’ambulatorio di chirurgia.

Una biblioteca sui generis, dove i libri attendono di essere sfogliati, letti, accompagnati a casa per una più approfondita lettura; quindi riportati, meglio ancora se con un amico, un nuovo libro per una spirale di condivisione che moltiplica conoscenza e cultura.

Chiunque – spiega G., volontario dell’Associazione – può donare volumi e contribuire ad accrescere la disponibilità dei punti per il libero scambio di libri. La nostra speranza è che queste librerie si autoalimentino da sole; che tutti partecipino a questa condivisione di beni, volta non solo a favorire la cultura ma anche ad allietare momenti agonici come l’attesa in una sala o in un letto di ospedale.

Il BookCrossing del Borea non è però la sola biblioteca creata dall’Associazione. Ben otto sono le altre postazioni disseminate per la città di Sanremo. Luoghi dove tutti possiamo “abbandonare” i nostri libri affinché possano essere ritrovati e letti da altri, che, eventualmente, sono liberi di prenderli, leggerli e “abbandonarli” a loro volta, diffondendo così lo spirito della lettura. Ecco l’elenco:

Bar “Il ponte”, via Val D’Olivi

Bar “Scirocco”, Portosole

Bar “Maurice”, corso Cavallotti

Tavola calda “Sale e pepe”, corso Cavallotti

Bar tabacchi, corso Inglesi

Bar-pasticceria “Tropicana”, via P. Semeria

“Quick Computer”, via Volta

“Circolo Zoè”, via Carli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.