Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agricoltura, più semplici le procedure per la registrazione per gli apicultori

Approvata dalla giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale e dell'assessore regionale all'Agricoltura Stefano Mai, la nuova anagrafe apistica

Genova. Approvata dalla giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale e dell’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai, la nuova anagrafe apistica.

“Abbiamo semplificato la procedura per andare incontro agli apicultori liguri che per adempiere agli obblighi previsti per la registrazione e aggiornamento potranno effettuare l’iscrizione solo al registro nazionale, sollevandoli quindi dal doppio aggravio burocratico che in precedenza prevedeva anche l’iscrizione al registro regionale” spiega la vicepresidente Viale.

“La denuncia all’anagrafe apistica nazionale – dice l’assessore Maiè necessaria per accedere ai contributi, ad esempio, per l’acquisto di arnie, sciami e api regine. Semplificare la vita agli apicultori, che nell’80% dei casi in Liguria ha meno di 20 arnie, significa sostenere un settore che conta circa 1.800 imprese di piccole dimensioni, negli ultimi anni penalizzate dalla diffusione della vespa velutina, il calabrone asiatico che ha colpito pesantemente la produzione del nostro miele”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.