Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ad Andora la passerella delle squadre di pallapugno della Liguria

Venerdì 22 aprile, alle 17.30, a Palazzo Tagliaferro, si terrà la cerimonia di presentazione delle squadre di serie A e di serie B della Liguria che partecipano ai campionati federali 2016

Liguria. Venerdì 22 aprile, alle 17.30, a Palazzo Tagliaferro di Andora, si terrà la cerimonia di presentazione delle squadre di serie A e di serie B della Liguria di pallapugno che partecipano ai campionati federali 2016.

Per la serie A ci sarà la Ristorante Flipper Imperiese con Daniel Giordano, Alessandro Re, Andrea Lanza, Roberto Novaro, Mariano Papone e l’allenatore Claudio Balestra.

Sono ben cinque, invece, le quadrette della serie cadetta: Amici del Castello (Fabio Novaro Mascarello, Giovanni Ranoisio, Cristian Brusco, Claudio Somà, Simone Merlo e l’allenatore Felice Ardissone), Bormidese (Matteo Levratto, Marco Rossi, Fabio Piva Francone, Roberto Ciccione, Paolo Pizzorno e gli allenatori Walter Beretta e Giorgio Caviglia), Ferrari Onlus Valle Arroscia (Ivan Orizio, Gabriele Olivieri, Walter Odetto, Fabio Arrigo, Sebastiano Manfredi Diego Odetto e l’allenatore Augusto Arrigo), EF90 Valli Ponente (Daniele Grasso, Stefano Asdente, Claudio Carli, Maurizio Papone, Riccardo Maccario, Paolo Massone e l’allenatore Corrado Agnese) e Ristorante Flipper Imperiese (Claudio Gerini, Mattia Semeria, Simone Giordano, Gianluca Bonavia e l’allenatore Gianmarco Danio).

Durante la serata, che sarà aperta dall’intervento del presidente della Federazione italiana pallapugno, Enrico Costa, saranno anche premiati tutti i vincitori di uno scudetto nella passata stagione pallonistica: la Don Dagnino per gli allievi di fascia A, il Valle Arroscia per gli esordienti e i pulcini di fascia A, l’Imperiese per i pulcini di fascia B.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.