Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Sanremo si corre per le balene con Tethys e Area 24

La charity marathon si svolgerà domenica 12 giugno sulla pista ciclo-pedonale “più bella d’Europa”

Più informazioni su

Sanremo. Una maratona per “salvare” le balene dei nostri mari: questa l’originale iniziativa promossa dal Comune di Sanremo e lanciata da Istituto Tethys ONLUS (www.tethys.org) e Area24 SpA (www.cyclingriviera.it), in collaborazione con l’Acquario Civico di Milano, che prenderà vita nel week end dell’11/12 giugno lungo le coste liguri di Ponente.

Prima del suo genere in Italia, la manifestazione sarà realizzata con l’organizzazione tecnica di Sanremo Half Marathon e avrà il duplice scopo di far conoscere al vasto pubblico le balene e i delfini del Mediterraneo, e di raccogliere fondi per la tutela e la ricerca scientifica su queste specie-chiave dell’ambiente marino. Gli eventi saranno articolati in una corsa competitiva e una camminata per famiglie, oltre a diverse iniziative rivolte a bambini, famiglie e adulti.

Run for the whales (Corro per le balene) è la charity marathon che si svolgerà domenica 12 giugno sulla pista ciclo-pedonale “più bella d’Europa”, dove lo scorso 9 maggio era partito il Giro d’Italia, parallela proprio a quel mare che ospita il maggior numero di balene e delfini del Mediterraneo. Una corsa competitiva di 10 km vedrà runners provenienti da Italia e Francia correre da Riva Ligure fino a Sanremo, mentre genitori con bambini, nonni o chi semplicemente preferisce un percorso meno impegnativo, potranno partecipare alla camminata di circa 3 km sul tratto sanremese della pista. L’area di arrivo per la corsa competitiva e la family run sarà la stessa, e musica e intrattenimenti chiuderanno la giornata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.