Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Banda dei motorini sgominata a San Bartolomeo, tre denunciati

Operazione dei carabinieri nel Dianese che ha scoperto tre ragazzi specializzati nei furti di scooter

San Bartolomeo al Mare. Due ragazzi di San Bartolomeo al Mare, I. R., di 19 anni, e L.M., di 20
anni, e con loro un macedone sono stai scoperti e denunciati dai carabinieri di Diano Marina. Secondo i militari dell’Arma che da diverso tempo indagavano su di loro rubavano scooter e motorini su commissione. Ma non solo. Smontavano i pezzi per poi rivenderli sul mercato clandestino. Affari d’oro che andavano avanti da diverso tempo.

I tre sono accusati di furto, ricettazione e anche di riciclaggio. Per i carabinieri del comandante Umberto Salvatico avrebbero messo in piedi una banda specializzata in furti che agiva soprattutto nel Dianese. Ma un supplemento d’indagine è ancora in corso per capire se i tre avessero compiuto colpi anche in altre località della Riviera dei Fiori. Gli scooter, dopo i furti, venivano caricati sui furgoni e quindi nascosti nell’entroterra del Golfo degli Aranci. Era solo un “parcheggio” temporaneo. Qui venivano smontati, fatti a pezzi  per poi vendere forcelle, ruote, freni, carburatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.