Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgo Marina senza rastrelliere per le bici, “ciclisti” parcheggiano sulla passeggiata

Situazione anomala nel quartiere più turistico della città capoluogo fotografata da Piero Di Meo

Imperia. Succede anche questo in una città che vorrebbe diventare “ecologica”, rispettosa dell’ambiente, con più bici e meno traffico di auto. I “ciclisti”, ma non quelli professionisti, raccolgono l’invito dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Capacci a lasciare l’auto in garage e a pedalare, ma a Imperia s’incontrano anche delle difficoltà.

Chi pedala, appunto, è costretto anche ad arrangiarsi. Ci sono i posteggi per le moto, per le auto ma non le rastrelliere per le bici. Un esempio per tutti? Provate ad andare alla Marina di Porto. I ciclisti, come nella foto scattata da Piero Di Meo, hanno “parcheggiato” sul lungomare dopo aver raggiunto il quartiere turistico portorino. Da quelle parti, ma non solo, c’è il parcheggio fai-da-te e i “ciclisti” hanno posteggiato sul lungomare.

bici alla marina

“Questi ciclisti, molti di una certa età, tutti i giorni fanno tappa a Borgo Marina sulla passeggiata. Mettere due rastrelliere per le biciclette manda il Comune in fallimento? E, se non ci pensa il Comune, non potrebbe pensarci il CIV?”, è quello che si domanda Piero Di Meo nella speranza che qualcuno possa rispondere e provvedere al più presto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.