Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vele d’Epoca a Imperia, iniziate le manovre per l’edizione 2016 foto

A settembre torna l'evento biennale organizzato dall'Assonautica provinciale

Imperia. Mancano sei mesi al raduno delle Vele d’Epoca, il grande evento dedicato al mare e alla nautica che ogni due anni si tiene a Imperia, ma all’Assonautica sono già iniziate le grandi manovre per la diciannovesima edizione che si svolgerà dal 7 all’11 settembre con regate d’altura e eventi collaterali.
La macchina organizzativa è già in movimento per un’occasione importante di promozione per la città. Nel bacino imperiese arriveranno almeno un centinaio di imbarcazioni provenienti da ogni parte d’Italia e dalla vicina Costa Azzurra.
Un raduno che richiama almeno 100 mila visitatori alla volta perché considerato un evento di forte richiamo per i “lupi di mare” e gli appassionati di vela. Come sempre l’evento è organizzato dall’Assonautica Provinciale di Imperia e fa parte del circuito Panerai Classic Yachts Challenge, altra prestigiosa manifestazione che richiama scafi da ogni parte del Mediterraneo e del resto del mondo.
 
Nato nel 1986, il Raduno di Vele d’Epoca di Imperia è diventato presto un appuntamento fondamentale nel calendario delle manifestazioni dedicate alle imbarcazioni storiche. All’inizio di settembre riunisce moltissime delle principali protagoniste delle regate e del diporto della prima metà del secolo scorso.
A partire dall’ottava edizione il Raduno di Imperia ha assunto cadenza biennale – si svolge  quindi solo negli anni pari, alternandosi con Le Vele d’Epoca di Porto Rotondo – ed è oggi sicuramente, nel suo genere, uno degli eventi più importanti del Mediterraneo per partecipazione e forte tradizione marinara.
La flotta delle barche che parteciperanno al raduno imperiese verrà suddivisa in quattro grandi categorie tra Yacht d’Epoca (barche costruite prima del 1950), Yacht Classici (barche costruite tra il 1950 e il 1975), Spirit of Tradition (repliche moderne di antichi progetti) e Classi Metriche (15 Metri S.I., 12 Metri S.I., 8 Metri S.I., 6 Metri S.I., ecc.).
 Numerosi sono gli eventi organizzati in banchina, dove armatori ed equipaggi potranno rilassarsi e scambiarsi le opinioni del dopo-regata presso il lounge Panerai. La manifestazione biennale gode del patrocinio del C.I.M. (Comitato Internazionale del Mediterraneo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.