Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Urbanistica, M5S:”Pronta la proposta di legge sulla partecipazione”

Battistini: "Finalmente voce ai cittadini"

Liguria. Francesco Battistini, portavoce del MoVimento Cinque Stelle Liguria riguardo al tema dell’urbanistica in Liguria afferma: “Tutti i conflitti sui piani ed i progetti urbanistici che affliggono la Regione ci dicono una cosa: “La Liguria ha bisogno di una buona Legge sulla Partecipazione!”.

Noi, come MoVimento Cinque Stelle, abbiamo raccolto questo grido che arriva dalla società civile e lo abbiamo tradotto in una Proposta di Legge che porteremo con convinzione in Consiglio regionale.

Una Proposta di Legge che noi giudichiamo importante e che mira a disciplinare l’Inchiesta Pubblica nei procedimenti di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) e di VAS (Valutazione Ambientale Strategica), dando finalmente voce ai cittadini.

Se venisse approvata la nostra proposta, potremo avere, anche in Liguria, una legge che consenta di informare correttamente i cittadini, ascoltare le loro istanze, registrare le loro osservazioni e fotografare esattamente le posizioni di tutti i soggetti coinvolti nel conflitto e che desiderano dare il loro contributo e battersi per ciò in cui credono o contro ciò che osteggiano.

Sarà una sfida grande la nostra, e io, in qualità di primo firmatario, assieme ai miei colleghi del gruppo consiliare MoVimento Cinque Stelle Liguria e al giurista ambientale Marco Grondacci che ci ha aiutato a stendere l’articolato, dedicheremo il prossimo mese a presentare questa Proposta di Legge a tutti i cittadini liguri, toccando le quattro province che compongono la nostra Regione con una serie di assemblee pubbliche di ascolto reciproco e dove ogni suggerimento sarà davvero prezioso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.