Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio di pulizia delle divise della Polizia Municipale, interrogazione del M5S al Sindaco Alberto Biancheri

Su un caso di mancato rispetto delle regole da parte dell'Amministrazione Comunale che a partire dal febbraio scorso ha sospeso il dovuto servizio di pulizia delle divise del corpo di Polizia Municipale

Sanremo. E’ stata presentata dal Movimento Cinque Stelle di Sanremo una interrogazione rivolta al Sindaco Alberto Biancheri su un caso di mancato rispetto delle regole da parte dell’Amministrazione Comunale che a partire dal febbraio scorso ha sospeso il dovuto servizio di pulizia delle divise del corpo di Polizia Municipale.

Il servizio infatti è stato effettuato soltanto sino al mese di gennaio 2016 nonostante il Regolamento a oggetto “Disposizioni organizzative in ordine alla fornitura, l’uso, la durata e le caratteristiche delle uniformi, effetti di vestiario, corredo ed armamento, per gli appartenenti al corpo di polizia municipale”, tuttora in vigore disponga che “il Comune provvederà, con onere a proprio carico, al lavaggio dei capi forniti”, secondo cadenze annuali, mensili o settimanali a seconda del tipo di vestiario.

Le divise infatti come è risaputo non appartengono ai singoli agenti ma al Corpo di Polizia: essi non possono disporne se non quando in servizio e in ragione del loro operato e oltre al Regolamento interno dell’Ente, la Legge dispone che sia l’Ente a predisporne la cura.

Di conseguenza appare del tutto illegittimo che l’amministrazione decida di porre a carico dei singoli agenti la pulitura delle divise, anche in considerazione del fatto che spesso gli agenti devono intervenire a contatto con sostanze pericolose o rifiuti speciali (ad es. sangue, idrocarburi, ecc…) e che un lavaggio professionale ridurrebbe logorio e usura dei capi.

Il Movimento Cinque Stelle di Sanremo auspica che sia ripristinata la legalità e che non si continui a bistrattare il corpo di Polizia Municipale della Città dei Fiori, da troppo tempo sottodimensionato e messo nelle condizioni di non operare al massimo della sua efficienza.

Le situazioni di criticità alle forze dell’ordine non riguardano soltanto il decoro delle uniformi e l’organico in difetto; si sta profilando un cambio di sede mascherato da presunto risparmio ma discusso soltanto sui giornali e non nelle sedi politiche opportune, già aspramente criticato sia dalle rappresentanze stesse dei vigili, sia dal Movimento Cinque Stelle perché avverrebbe in uno stabile inadeguato e a rischio allagamento: su questo tema il M5S Sanremo annuncia battaglia nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.