Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, sbaglia la curva in bici e finisce nel torrente: bimbo salvo per miracolo fotogallery

Il bambino è stato trasportato in codice rosso di massima gravità all'ospedale Giannina Gaslini di Genova

Sanremo. Stava scendendo per via Val d’Olivi in sella alla sua bicicletta. Davide (nome di fantasia), un bambino di circa 10 anni. Con lui un gruppo di ciclisti, tra i quali un altro giovanissimo.

bimbo precipita nel rio Val d'Olivi: i soccorsi

Poco prima del ponte, al bivio con via Marco Gavino, qualcosa è andato storto: forse una frenata sbagliata, una curva presa male. La bici sbanda, diventa ingovernabile e il piccolo finisce contro il muretto che divide la strada dal vuoto.

La bici si ferma di colpo. Davide no. Viene sbalzato dalla sella, supera il muro e finisce appeso a dei rovi.
Riesce così, con un’incredibile prontezza di riflessi, a non precipitare nel torrente che scorre al di sotto.

Ma la presa dura poco: il bambino cade per circa dieci metri fin nel rio Val d’Olivi.

Immediati i soccorsi. Sul posto arrivano Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Polizia e Municipale. La strada viene chiusa al traffico da ambo i lati per permettere ai soccorritori di raggiungere il ferito e portarlo in salvo.

Sopraggiunge la squadra dei SAF dei Vigili del Fuoco, esperta nel soccorso speleo-alpino fluviale.
Insieme ai volontari della Croce Rossa, la SAF si cala lungo la scarpata e raggiunge il bambino, rimasto fortunatamente cosciente nonostante la rovinosa caduta.

Per Davide si alza in volo anche l’elicottero Drago: il bambino è stato trasportato in codice rosso di massima gravità all’ospedale Giannina Gaslini di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.