Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Samantha propone le polpette vegetali: buone e sane!

Se non avete mai provato le polpette vegetali potreste essere scettici, perché abituati a quelle di carne. Ovviamente si tratta di altri sapori ma altrettanto buoni e soddisfacenti. Le varianti sono davvero infinite, basta imparare i fondamenti di questa facile preparazione per iniziare a sperimentare

Se non avete mai provato le polpette vegetali potreste essere scettici, perché abituati a quelle di carne. Ovviamente si tratta di altri sapori ma altrettanto buoni e soddisfacenti. Le varianti sono davvero infinite, basta imparare i fondamenti di questa facile preparazione per iniziare a sperimentare.

I legumi e i cereali: una buona base per le tue polpette

I legumi si prestano molto bene come base per preparare delle gustose polpette vegetali. Una volta frullati e mescolati a ortaggi, verdure e spezie contribuiscono a legare l’impasto per ottenere una polpetta compatta.

Tra i legumi che preferisco per la preparazione delle polpette ci sono i ceci e le lenticchie. Anche il tofu (fagioli di soia) può rappresentare una buona base, proprio per la sua consistenza.

Per quel che riguarda i cereali vi consiglio di acquistare il farro o l’orzo decorticati. Quelli perlati sono stati privati della parte esterna (la crusca) e questo è un vero peccato. Perché rinunciare ai benefici del cereale completo? I cereali decorticati devono essere lessati in acqua salata per circa 45-50 minuti. Potete anche prepararli uno o due giorni prima e usarli per fare le polpette e tenerne una parte per altre preparazioni (zuppe o insalate).

Sapori definiti, sempre

La cosa più importante, come sempre è dare un sapore definito alle polpette. Quando le preparo scelgo uno o due ortaggi e qualche spezia o erba aromatica ben definita. Vi faccio qualche esempio per farvi capire:

Ceci, peperoni, curry

Farro, zucchine, noce moscata e pepe nero

Lenticchie, carote e rosmarino

Scegliete tra le erbe aromatiche (basilico, rosmarino, menta, alloro, timo, maggiorana) e le spezie (paprika dolce, curry, zenzero, curcuma) che preferite e abbinatele con i legumi e i cereali.

Potete anche scegliere di unire un legume e un cereale: questo donerà maggiore compattezza alle polpette.

A questo link trovate le mie migliori 10 ricette di polpette vegetali:

http://www.laboratorioveg.it/10-ricette-indispensabili-polpette-vegetali/

Ortaggi e altri elementi che per compattare

Gli ortaggi devono essere sempre morbidi e il più asciutti possibili. Le patate sono una buona base per legare ma devono essere bollite con la buccia per evitare di risultare troppo umide. Per avere una polpetta compatta potete aggiungere del pangrattato fino a quando non le troverete ben sode. In alcuni casi potete scegliere di creare una pastella di acqua e farina e di passarcele dentro prima di impanarle nel pangrattato o in altre panature a scelta (farina di mais fioretto per esempio oppure farina di riso o riso soffiata grossolanamente frullato.

Se volete creare delle polpette senza glutine aggiungete all’impasto un cucchiaio o due di farina di ceci o di farina di riso.

Fritte o al forno?

Alcune polpette vegetali sono più buone cotte al forno, altre sono più golose se fritte. Vi consiglio di non esagerare con gli alimenti fritti, mi raccomando, quindi alternate le ricette che prevedono la cottura in forno con quelle che si concludono con la frittura.

Vi ricordo che su www.laboratorioveg.it ci sono moltissime ricette di polpette e crocchette vegetali, tutte da provare!

 

di Samantha Alborno, food blogger

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.