Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Risultati altalenanti quelli delle ultime partite dei ragazzi del Volley team Arma Taggia

Gli under 17 del Volley Team Arma di Taggia hanno giocato prima contro i giovani di Albenga volley sul parquet di casa, poi contro il Nuovo Albisola Volley

Arma di Taggia. Gli under 17 del Volley Team Arma Taggia hanno giocato prima contro i giovani di Albenga volley sul parquet di casa, e hanno ottenuto tre punti preziosi con una vittoria per 3-0 (25-20 * 25-14 * 25-10) dopo soli 50 minuti di gioco.

Risultato completamente opposto invece quando sono stati ospiti del Nuovo Albisola Volley dove hanno subito una pesante sconfitta per 3-0 (25-11 * 25-15 * 25-14) dopo una partita giocata con poca grinta e convinzione delle proprie possibilità.

Altra vittoria, questa dopo un’entusiasmante partita, sul campo del Planet Volley, dove i ragazzi del coach Danilo Tomatis si sono trovati di fronte a ragazzi per niente disposti a mollare. La partita infatti è stata lunga e combattuta e si è conclusa dopo ben 111 minuti di gioco effettivo con il risultato di 2-3 a vantaggio degli imperiesi (25-21 * 23-25 * 25-22 * 20-25 * 10-15).

In under 15 i giovani del VTAT sono andati a giocare sul campo di Bussana al mercato dei fiori contro i parità della Nuova Lega pallavolo ma sono entrati in partita solo nel terzo set e sono più volte riusciti a ricostruire il gioco sperando di riuscire a ribaltare in qualche modo l’andamento della partita. Niente da fare però e un risultato finale di 3-0 (25-12 * 25-15 * 25-23) a vantaggio dei padroni di casa.

In ordine di tempo poi, una partita di Prima divisione maschile giocata sul parquet di Taggia contro Sabazia Pallavolo.

Un primo set tutto sommato vinto con troppa facilità dai padroni di casa (25-11) che poi però si sono dovuti difendere dagli attacchi avversari che non sono stati a guardare (24-26).

Tutto da rifare a questo punto: Terzo set di nuovo molto combattuto e chiuso a favore dei padroni di casa (25-17) e un quarto di nuovo andato agli ospiti (22-25). Il quinto e determinante set è stato il quinto vinto dai padroni di casa per 15-12 con un grande urlo liberatorio: “evvai!! Bravi ragazzi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.