Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentato oggi il piano settennale del Gal: obiettivo sviluppo del territorio foto

Ben 160 mila euro investiti per attività per il rilancio del territorio

Imperia. Si è svolta questa mattina ad Imperia la presentazione dei progetti di sviluppo del territorio del Gal per il piano del settennato 2014-2020. In sostanza si tratta di una serie di attività atte al rilancio del territorio ma soprattutto un modo per sviluppare la strategia rurale.

Il Gal è un gruppo di soggetti pubblici e privati la cui mission è quella di incentivare lo sviluppo economico dell’area nell’ambito dell’artigianato, commercio, turismo e agricoltura e ovviamente migliorare la qualità della vita dei residenti nelle zone interessate.

Questo partenariato ha presentato le scorse settimane una candidatura atta a sviluppare una strategia di sviluppo rurale, ben 160 mila euro investiti per attività per il rilancio del territorio.

Il Gal è così composto:il sindaco di Taggia Vincenzo Genduso si occupa di coordinare gli enti pubblici, mentre i membri di Promimperia sono Dario Biamonti, Alessandra Fassone e Elisa Scuto, Angelo Lumelli dello Studio A4 e infine il consiglio è così composto:

presidente Franco Ardissione, vice Enrico Lupi e Danila Abbo, Giuliano Maglio (Sindaco di Montegrosso Pian Latte), da Giovanni Valenzano (vice Sindaco di Ceriana) e Franco Ardissone (Sindaco di Pontedassio), Fulvio Gazzola (Sindaco di Dolceacqua) e per Confartigianato Giuseppe Boeri, Confcooperative Simone Gaggino e per Confesercenti Roberto Aprosio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.