Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Unione Sanremo pareggia per 1 a 1 contro il Fabriano Cerreto, al “Comunale” basterà un pareggio fotogallery

Ad assistere a questo match da Sanremo sono giunti nove ultrà dei Cani Sciolti che hanno percorso più di mille km

Fabriano. Allo stadio “Comunale” di Fabriano si affrontano i padroni di casa del Fabriano Cerreto e l’Unione Sanremo per la gara di andata di Coppa Italia Dilettanti. Nell’altra semifinale si affronteranno il 30 marzo i siciliani del Mazara contro il Cassino.

Un avvio al piccolo trotto con gli ospiti che si fanno subito pericolosi con D’Alessandro che avanza verso la porta avversaria ma Spintoni para. Al 3° ancora Unione Sanremo con Puddu che ha una prateria davanti, mette in mezzo per D’Alessandro ma di testa manda fuori malamente.

Dopo un quarto d’ora si fa vivo il Fabriano Cerreto: punizione per i padroni di casa ma Miraglia mette in corner. Ancora il Fabriano che con Bellucci pericoloso in area ospite impegna l’estremo difensore biancoazzurro e la palla va in angolo.

Al 43° arriva il gol dell’Unione Sanremo: Dalessandro sfrutta un traversone di Sinisi e insacca alle spalle di Spintoni. 

Si va a bere un thè caldo sul risultato di 1 a 0 per gli ospiti e si inizia il secondo tempo con le formazioni in campo invariate.

Il Fabriano cerca di agguantare il pareggio, ci prova al 50° con Martellucci ma l’offensiva è sterile. I marchigiani nelle battute iniziali del secondo tempo cercano di essere più aggressivi ma l’Unione Sanremo è venuta fuori con prepotenza e tiene sulla tre quarti il Fabriano Cerreto. Grande lavoro a centrocampo con Campanaro che da buon regista dirige il gioco offensivo degli ospiti.

Al 61° è ancora Unione Sanremo con D’Alessandro che di testa colpisce la traversa e manca per un soffio la rete del raddoppio. Al 65° è il momento dei primi cambi: mister Cevoli manda in campo Martelli al posto dell’uomo gol Filippo Scalzi.

L’Unione Sanremo amministra il gioco senza alcun problema e il Fabriano Cerreto fatica a costruire manovre offensive. Mister Spuri Forotti cerca di trovare il pareggio cambiando le carte in tavola, con l’ingresso di Jacoponi per Scottini al 33° del secondo tempo.

Il pubblico di fede fabrianese rumoreggia in tribuna, i padroni di casa hanno subito sempre la pressione e il gioco dell’Unione Sanremo, il vantaggio dei biancoazzurri è assolutamente legittimato, con la retroguardia dell’Unione Sanremo che non è mai stata distratta.

All’80° entra Tahiri per Rovella. A cinque minuti dalla fine ancora un cambio in casa marchigiana: entra Orlando per Bianchi che non ha brillato quest’oggi. Ma alla fine è arrivata la beffa: all’89° bel traversone di Bellucci imbeccato da Jacoponi, mette dentro un pallonetto in area matuziana e Moretti segna per il pareggio dei marchigiani che premia gli sforzi dei padroni di casa. 

E dopo tre minuti di recupero il signor Paolucci di Lanciano fischia la fine, la partita si conclude sull’1 a 1.

Ad assistere a questo match, da Sanremo sono giunti nove ultrà dei Cani Sciolti che hanno percorso più di mille km tra andata e ritorno, per stare accanto alla squadra, per inseguire un sogno.

Ritorno a Sanremo il prossimo 6 aprile alle 15, dove al “Comunale” si decreterà la squadra che andrà a giocarsi la finale di Coppa Italia Dilettanti a Roma al “Flaminio”.

 

Le formazioni:

Fabriano Cerreto: Spitoni, Lanzi, Severino, Scottini, Savelli, Lapi, Martellucci, Bartoli, Bellucci, Bianchi, Moretti. All. Nicola Spuri Forotti, a disposizione: Rossi, Orlando, Berrettoni, Doraci, Jacoponi, Aquila, Francioni.

Unione Sanremo: Miraglia, Sinisi, Puddu, Bregliano, Fiuzzi, Fonjock, Cardini, Campanaro, D’Alessandro, Scalzi, Rovella. All. Roberto Cevoli, a disposizione: Geraci, Raguseo, Fenoglio, Martelli, Gallo, Tahiri, Aretuso.

Arbitro: Paolucci di Lanciano. Assistenti: Di Giacinto (Terni) Innaurata ( Lanciano )

Ammoniti: Bregliano, Campanaro, Tahiri (US), Bellucci, Lapi (FC)

 

                                                   

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.