Quantcast
Taggia

Lotto 6, il commento del Gruppo consiliare Insieme

Il Gruppo Consiliare: "Invitiamo il Sindaco a organizzare una degna inaugurazione della discarica da lui così fortemente voluta e difesa in ogni sede amministrativa e occasione"

riviera24 - Il commento del Gruppo consiliare Insieme

Taggia. Il Gruppo consiliare “Insieme” del Comune di Taggia, formato da Piero Arieta, Mauro Albanese, Massimo Alberghi, Lucio Cava e Mario Conio afferma: “E’ primavera….svegliatevi bambine!! Il famoso incipit di “mattinata fiorentina” calza a pennello al Sindaco Genduso e alla sua amministrazione.

I nostri, in questi ultimi giorni, probabilmente scaldati dal tepore primaverile paiono destarsi da un torpore e da un letargo che pareva non avere mai fine…

Così finalmente assistiamo a un improvviso moto di operosità dei nostri amministratori, tutti impegnati, chi più, chi meno, a presenziare in ogni angolo della città.

Ammirevole ad esempio l’iperpresenzialismo dell’ultimo periodo di Genduso. Il nostro Sindaco, più volte segnalato in questi anni alla trasmissione “Chi l’ha visto” per la sua singolare capacità di non essere presente per i suoi cittadini, ultimamente viene avvistato a ogni sorta di inaugurazione.

Come non apprezzare ancora la fremente attività dell’Assessore Luca Napoli di questi ultimi giorni? Come non rimanere piacevolmente colpiti dal suo convocare per il prossimo 2 di Aprile la consulta dei giovani, al fine di programmare gli eventi turistici della oramai prossima estate?

Fugato il dubbio, visto la data, che non si tratti di un pesce di aprile, conveniamo che l’iniziativa sia senza dubbio meritoria e degna di essere proseguita per il futuro, ciò che non appare altrettanto cristallino è la ragione per cui per anni si siano completamente ignorati e trascurati i nostri giovani e solamente ora, caso vuole a fine mandato e oramai a circa un anno dalle prossime elezioni comunali, l’Assessore Napoli abbia maturato questa esigenza di coinvolgere i cittadini.

Come si dice a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca e a voler pensar male anche i recenti proclami dell’Assessore all’urbanistica Manni relativi al PUC fanno pensare più a un maldestro tentativo di voler recuperare il consenso perduto piuttosto che a una reale programmazione amministrativa….

Finalmente il nostro ci informa che probabilmente a Giugno verrà presentato il Piano urbanistico comunale; Ci preme sottolineare che dopo oramai 9 anni di proclami e incontri sbandierati ai quattro venti, si giunga anche in questo caso a presentare un documento programmatorio fondamentale per il nostro Comune in zona Cesarini.

Quindi, se un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, tre indizi fanno certamente una prova!!

A tal proposito, con lo spirito di collaborazione che ci ha sempre contraddistinto, vogliamo suggerire a Genduso di organizzare una festa in pompa magna, al fine di celebrare l’opera da lui più attesa e desiderata; l’occasione che non può essere non celebrata è la conclusione dell’unica opera pubblica da lui voluta e terminata nei tempi corretti…non parliamo chiaramente dei cantieri fermi nell’abitato di Taggia, che stanno colpevolmente affossando le poche attività commerciali esistenti, o il cratere di Millenium o ancora il parco avventura che così bene caratterizzano Arma….noi ci riferiamo al lotto 6 di Collette Ozzotto, in questi giorni in fase di ultimazione.

Davvero invitiamo il Sindaco a organizzare una degna inaugurazione della discarica da lui così fortemente voluta e difesa in ogni sede amministrativa e occasione.

Il lotto 6 è il regalo che Genduso e i suoi amministratori lasceranno alla nostra comunità”.

commenta