Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Vesna non va veloce: l’Unione Sanremo pareggia per 2 a 2 e decisiva sarà la gara di Trieste fotogallery

Rovella autore di una doppietta, la sfortuna nega a Capra il meritatissimo 3 a 2

Sanremo. Un mercoledì da leoni al “Comunale” questo pomeriggio dove è andata in scena la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia tra Unione Sanremo e i triestini del Vesna. Il Vesna va veloce visto che al 3° si porta subito in vantaggio con il numero 11 Venturini autore di un bel uno due in area con Colja che insacca alle spalle di Geraci. Un gol a freddo e la Sanremese, un po’ rimaneggiata, è ipnotizzata dall’inizio arrembante dei triestini: al 6° ancora Venturini che scarica la botta contro la porta matuziana ma Geraci respinge. Sei minuti dopo il Vesna raddoppia ancora con Venturini con un tiro da fuori area che batte il portiere biancoazzurro. E’ il 2 a 0 e la Sanremese sembra aver perso la bussola.

Al 24° però arriva la rete dei padroni di casa: uno due tra Rovella e Fenoglio e il bomber matuziano segna e accorcia le distanze. Due minuti dopo i biancoazzurri vanno vicini al gol del pareggio ma la palla corre lungo la linea di porta e al 44° incursione di Capra in area ma la palla va a lato.

Si va a bere un thè caldo sul risultato di 1 a 2 per il Vesna e al 48° la Sanremese conquista il pareggio: dagli sviluppi di un calcio d’angolo zampata di bomber Rovella e si va sul 2 a 2.

Da questo momento in poi la partita è tutta a centro campo e i padroni di casa cercano con coraggio il gol della vittoria contro un Vesna che cerca di amministrare il pareggio. Con l’entrata di Scalzi, D’alessandro e Sancinito al posto di Martelli, Rovella e Fenoglio, l’Unione Sanremo si fa pericolosa in avanti ma è solo per la sfortuna che i biancoazzurri non vadano in gol.

All’88° la Gradinata Nord strozza la propria esultanza: Capra in area si gira e tira il pallone nel sette con Carli battuto ma la sfortuna nega la rete alla Sanremese, la palla infatti colpisce il palo interno ed esce, sotto lo sguardo attonito degli spettatori del “Comunale”.

Un buon pareggio anche se la vittoria non sarebbe stata demeritata per i biancoazzurri; il 16 marzo la gara di ritorno al campo sportivo di Santa Croce a Trieste per cercare di staccare il ticket per la semifinale. Serve la vittoria, visto che con il pareggio a passare sarebbero i giuliani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.