Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fumata bianca in consiglio comunale per il calendario manifestazioni 2016

Un ricco programma di eventi che costerà alle casse comunali circa un milione di euro

Sanremo. In consiglio comunale si è discusso del calendario manifestazioni 2016 e l’assessore Cassini ha illustrato la pratica. Allora a gennaio spazio al teatro, in collaborazione con il Casinò di Sanremo, che proseguirà la stagione teatrale anche a febbraio e marzo con rappresentazioni più giovanili e moderne. Febbraio è il mese del Festival di Sanremo con le sue manifestazioni collaterali, dove ci sarà anche una più stretta sinergia con la Siae.

Marzo è all’insegna dei grandi e tipici eventi che contraddistinguono Sanremo: il 13 marzo il Corso Fiorito e il 19 marzo la corsa ciclistica “Milano-Sanremo” che torna di sabato. Ad aprile Floranga e il gradito ritorno della mostra canina, il Rally di Sanremo dell’Aci ed avrà il via un fitto calendario dello Yacht Club Sanremo con il campionato del mondo di vela classe giovani. In questo mese ci sarà spazio anche al Premio Strega.

Maggio sarà ancora all’insegna dello sport con eventi al Golf degli Ulivi e il ritorno della Baby Maratona spostata nel 2015 ad ottobre per via del Giro di Italia, la festa del mare e il congresso nazionale Lions. Giugno sarà all’insegna di Pelagos, Festa dei Popoli, Giraglia, Festa della Musica, eventi al campo ippico e tornei di calcio.

Per quanto riguarda invece gli eventi estivi da metà giugno fino a settembre la città dei fiori ospiterà il Premio Campiello, teatro all’aperto, Rock in The Casbah, Zazzarazzaz, Bravo Jazz ed altri, il Festivalmare e un evento in ricordo di Pepi Morgia a cinque anni dalla sua scomparsa.
A settembre ancora sport con vela e triathlon, ottobre Wine in Sanremo e Premio Tenco ma anche l’Urban Downhill, il Festival della chitarra e la possibile ripetizione di un evento televisivo Rai dedicato ad Area Sanremo. Infine a dicembre le consuete manifestazioni natalizie, ancora vela e l’half marathon.

L’assessore Cassini ha poi parlato della particolare attenzione nei riguardi dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo con la partnership del Conservatorio di Santa Cecilia per far svolgere tirocinii ai musicisti qui a Sanremo. Infine per quanto riguarda l’utilizzo del Palafiori, l’amministrazione metterà sotto esame le tariffe per incentivare l’utilizzo dei privati e delle associazioni cittadine per l’organizzazione di eventi.

In ultimo è attiva la collaborazione con Palazzo Ducale di Genova: alcune mostre presenti nel prestigioso museo genovese potranno essere visitabili anche nel forte di Santa Tecla, che diverrebbe un’appendice del Ducale.

Il budget per la realizzazione del calendario manifestazioni 2016, è di 1.100.000,oo euro.

Diversi sono stati gli interventi in consiglio comunale sull’argomento, il consigliere Olmo Romeo ad esempio ha lodato l’importanza del calendario manifestazioni dal punto di vista della formazione, della didattica e degli eventi legati al turismo sportivo. Il consigliere Battistotti di Sanremo al Centro ha posto l’accento sull’importanza della sinergia tra l’Orchestra Sinfonica e il conservatorio di Santa Cecilia che porterebbe master class di musicisti a Sanremo.

Lombardi di Fratelli d’Italia, “sono leggermente rinfrancato sulla situazione della Sinfonica e la cifra è spendibile nel bilancio e pensate che sia adeguata. Lo Yacht club percepisce poco rispetto a quello che porta alla città come numero di eventi proposti e mi farebbe piacere che venissero fatte delle riflessioni verso quelle società che portano prodotto economico in città.”

Il Sindaco Biancheri: “abbiamo una situazione generale complessa in termini di bilancio e con tante esigenze alle quali andare incontro. A livello turistico, ad esempio la pista ciclabile è un patrimonio ma non dimentichiamo interventi legati allo sport come nella pista di atletica. Ad esempio – rispondendo alla consigliera Antonelli – stiamo cercando di spingere il rugby, il baseball che non sono certo sport di elite, siamo attivi a trecentosessanta gradi, Sanremo ha strutture come il golf o il campo ippico che portano turismo anche di inverno. La Sinfonica sta a cuore a tutti, c’è il massimo impegno nel sostenere questa importante fondazione e c’è bisogno dell’impegno di tutti.” E infine: “ci sarà un contributo sulla Domenica delle Palme, non bisogna perdere questa manifestazione che fa parte della nostra storia”.

Berrino di Fratelli d’Italia: “sono amareggiato con voi, io sono libero, il mio voto non è a disponibilità di nessuno, ho fatto battaglie in questo consiglio contro chiunque. La Baby Maratona l’avete fatta ad ottobre solo perchè noi ve lo abbiamo ricordato, non prendeteci in giro non la volevate fare.” E ancora: “io offro la collaborazione della regione, pensate che la regione sia al vostro fianco, il pensiero che esista anche la regione può passare senza che produca effetti negativi.”

La pratica è stata poi approvata dal consiglio comunale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.