Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esordio amaro dei Waves Riviera dei Fiori Sanremo foto

Nel campionato IAAFL CF9 di football americano, in cui la formazione biancoceleste è stata ospite dei Bears Alessandria

Sanremo. Esordio amaro dei Waves Riviera dei Fiori Sanremo per la prima di campionato IAAFL CF9 di football americano, in cui la formazione biancoceleste è stata ospite dei Bears Alessandria.

E’ stato un match duro, intenso, combattuto fino all’ultimo secondo di gioco ma, come al solito, svoltosi nel segno della sportività e della correttezza..

L’avvio è stata una doccia gelata per i matuziani che hanno subito un TD con trasformazione nei primissimi minuti di gioco, ma hanno saputo subito riprendere in mano l’incontro con una splendida corsa del running-back Mattia Punturiero e con il punto addizionale su calcio di Buselli segnare e chiudere il primo quarto in parità.

Nel secondo quanto la difesa dei Waves non ha saputo contrastare adeguatamente le corse dell’attacco alessandrino, subendo ancora due segnature di cui una trasformata. L’intervallo è servito al coaching-staff matuziano per adottare alcuni aggiustamenti, specialmente in difesa.

Alla ripresa del gioco l’attacco dei Waves ha dato prova di grinta e caparbietà, mettendo alle corde la difesa dei neroverdi e il terzo quarto si è chiuso con una segnatura da parte ancora del running-back Mattia Puntuniero e dagli avversari tutte e due senza trasformazione addizzionale.

Nell’ultimo quarto, proprio quando si temeva un calo fisico, la difesa ha saputo bloccare gli attacchi dei Bears e l’attacco bianco celeste (magistralmente guidato dai QB Silvio Pingiotti e Giancarlo Modena, che si sono alternati in cabina di regia) è andato ancora a segno con un TD del QB Silvio Pingiotti e una trasformazione da due punti di Mario Sporeni ed ha avuto l’ultimo possesso di palla, che sarebbe valso la vittoria, vanificato da una chiamata degli arbitri.

Risultato finale:

Bears Alessandria–Waves Riviera Dei Fiori Sanremo 26–21 (7–7; 13–0; 6–6; 0–8)

“Complimenti a tutti i giocatori, giovani ed ai meno giovani, che hanno messo il cuore in questo match dimostrando che, al di là del risultato negativo, con gli allenamenti, la dedizione e i sacrifici gli Waves potranno ambire a puntare in alto.

La nostra formazione è quella che in assoluto schiera il maggior numero di ragazzi compresi tra i 16 e i 22 anni; moltissimi sono rookies, cioè alla prima esperienza e quindi un doveroso ringraziamento va ai giocatori “di esperienza” che li stanno aiutando a crescere sia come giocatori che come uomini” – dichiara il Presidente dei Waves Sanremo Nicola Stefanucci.

Prossimo appuntamento il 16 aprile a Pian di Poma dove si svolgerà il match contro la squadra attuale detentrice del titolo italiano, i Lancieri Novara.

Gli allenamenti si svolgono a Pian di Poma presso il campo di atletica il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 19:00 alle 21:00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.