Quantcast
Elezioni

Elezioni amministrative a Diano Marina, Sardi (SeL) “no ad alleanze con ex esponenti del centro destra”

"I problemi del centro destra devono stare fuori dalla nostra alleanza, se dovesse ripetersi una situazione come Imperia, correremo da soli"

Lucio Sardi

Diano Marina. Proseguono le consultazioni all’interno della sinistra per definire il candidato sindaco e l’alleanza che sfiderà l’attuale sindaco Giacomo Chiappori che si ricandiderà per il secondo mandato. Per saperne e capirne di più, Riviera24 ha contattato Lucio Sardi il segretario provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà che a riguardo ha affermato:

“per queste elezioni amministrative stiamo agendo di comune accordo con tutti quei soggetti che fanno parte di Rete a Sinistra. Abbiamo avuto – prosegue Sardi – un incontro con il Partito Democratico per costruire un’ipotesi di accordo in contrapposizione a Chiappori, dove abbiamo esposto le nostre idee sui metodi per cercare di trovare un accordo e definire gli aspetti ed eventuali candidature a sindaco.”

Ma il coordinatore provinciale di SeL tiene a precisare un aspetto molto importante: “non ci stiamo ad operazioni che vadano verso alleanze con ex esponenti del centro destra, autori di politiche fallimentari non solo a Diano Marina. Questo è il nostro principio cardine, persone riconducibili al centro destra non le vogliamo in lista, no alla politica della convenienza, Diano Marina deve cambiare registro.

I problemi del centro destra devono stare fuori dalla nostra alleanza, se dovesse ripetersi una situazione come Imperia, correremo da soli.”

commenta