Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Collegamento stazione Diano S.Pietro. Manduca: “una chimera”

Diano Marina. Dopo alcuni anni di assoluto immobilismo – scrive Roberto Manduca di Diano Futura – il problema del collegamento viario alla stazione di Diano S. Pietro è esploso in tutta la sua drammaticità. L’incontro di lunedì a Diano Marina tra i sindaci del Golfo e gli altri Enti interessati (Ferrovie dello stato, Regione Liguria,ecc) si è risolto con un “nulla di fatto”.

Il Sindaco Chiappori si è fatto portavoce per tutti, senza probabilmente avere un mandato esplicito dagli altri interessati, basta leggere le dichiarazioni del sindaco di Diano Castello. Chiappori ha dichiarato alla stampa che “ al momento manca qualsiasi progetto relativo al sistema viabilistico “ per collegare i centri urbani alla stazione. Non dice, per posizione preconcetta, che esiste un piano approvato e finanziato da quasi un decennio, patrocinato dall’ex Assessore alle infrastrutture Luigi Merlo. Tale progetto , già indicato da chi scrive il mese scorso, consistente nella costruzione di un ponte di collegamento tra le due sponde del torrente Evigno in località “all’isola” permetterebbe l’accesso alla stazione forse ancor prima che questa entri in servizio a regime.

L’ alternativa del sindaco di Diano consisterebbe invece nella costruzione di una rotonda di collegamento tra la via Aurelia e Via Saponiera in località Ponte Rosso, al confine di Diano Marina con S. Bartolomeo al Mare.

Il tutto realizzabile soltanto dopo la dismissione dell’attuale rete ferroviaria,cioè dopo un tempo difficilmente calcolabile (anni).
Un’altra soluzione, a nostro parere, sarebbe possibile: convincere i cittadini dianesi a far tornare Chiappori democraticamente al paese dal quale proviene e non interessarsi ulteriormente dei problemi di Diano Marina.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.