Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, “Non vendevo nessun cd: erano le basi dei miei brani”: Marco Fusi replica a sindaco e comandante

"Ma vi pare che se avessi voluto vendere dei cd musicali ne avrei messi solo tre in esposizione?"

Bordighera.”Ma quale vendita di materiale audiovisivo sprovvisto di autorizzazione. Quei tre cd contenevano le mie basi musicali. E poi, non c’era alcun piattino per l’elemosina”.

Cosi’ Marco Fusi, 43 anni, il clarinettista multato perche’ sorpreso a suonare nel sottopasso di Bordighera, replica all’Ansa alle dichiarazioni del sindaco Giacomo Pallanca e alla polizia municipale, che nell’annunciare la revoca del verbale da 2.064 euro, che si basava su una legge non piu’ in vigore, aveva fatto riferimento ad una nuova sanzione con le accuse di accattonaggio e vendita di merce senza autorizzazione.

“Ma vi pare che se avessi voluto vendere dei cd musicali ne avrei messi solo tre in esposizione? – afferma Fusi – Qui ci troviamo di fronte a un palese equivoco”. Il musicista oggi ha contattato un legale per seguire la vicenda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.