Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bella, laureata e goleador: ecco Marci Ferreira Gonçalves la bomber della Matuziana foto

In questo fine settimana Marci e le sue compagne della Matuziana saranno impegnate a Mentone per un torneo di calcio

Sanremo. La storia lo insegna: se non si acquista un giocatore brasiliano la propria squadra di calcio non brilla. Il calcio italiano è pieno di brasiliani che hanno fatto grandi cose nel nostro paese, vedi Falcao alla Roma, Zico all’Udinese, Cerezo alla Sampdoria o in tempi più recenti Kakà, Rivaldo, Ronaldino al Milan, Ronaldo all’Inter, Cafù alla Roma, Edmundo alla Fiorentina e tanti altri che hanno fatto divenire, anche con le loro giocate, la Serie A come il campionato più bello del mondo.

Questa “filosofia” è stata trasmessa anche nel calcio femminile e nella città dei fiori la locale compagine, la Matuziana, si può fregiare di avere una bomber carioca nel suo organico.

“E’ da agosto 2015 che gioco a calcio a Sanremo ma io è dall’età di 13 anni che tiro calci al pallone, prima in Brasile e poi a Trinidad e Tobago. In Brasile ho giocato in Serie D nella mia città a Belo Horizonte, la città del Cruzeiro la mia squadra del cuore.”

Queste le parole di Marci Ferreira Gonçalves 30enne brasiliana da tempo residente nella città dei fiori per lavoro che ha voluto continuare la sua più grande passione anche a Sanremo, ossia il calcio. Nella Matuziana che milita nella Serie C Femminile ligure, Marci gioca in attacco e per le sue giocate si ispira a Fred ex Cruzeiro ed attuale attacante del Fluminense. La scorsa settimana il derby tra Matuziana e Spezia è stato deciso da una doppietta della bomber brasiliana, due reti preziose che hanno portato le sanremesi al quarto posto in classifica.

La nostra campionessa verde-oro non è solo una calciatrice: è laureata in amministrazione e commercio internazionale, insegna portoghese e non ha nulla da invidiare ai suoi colleghi calciatori dal punto di vista dell’aspetto fisico, visto che la bella Marci ha tutte le carte in regola per fare anche la modella.

“Ci alleniamo – afferma Marci – ogni martedi e venerdi al campo del Pian dei Cavalieri al Borgo però è troppo piccolo. Per potenziare la corsa e avere più fiato ci alleniamo anche sulla pista ciclabile. La Matuziana – prosegue – punta al terzo posto, io ora darò tutto l’apporto possibile alle mie compagne visto che sono rientrata da Berlino, dove ero per lavoro, a gennaio e quindi alcune partite non le ho potute giocare. Insomma ci aspetta una cavalcata ma riusciremo nell’impresa!”

E ancora: “qui alla Matuziana ho trovato una buona accoglienza anche se all’inizio, come è normale, ho trovato difficile l’inserimento. Ora però sono felicissima di essere parte integrante della squadra, più mi stimolano le mie compagne e più faccio gol!”

In questo fine settimana Marci e le sue compagne della Matuziana saranno impegnate a Mentone per un torneo di calcio femminile internazionale giunto alla 44esima edizione, chissà se la nostra campionessa non vada in gol anche questa volta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.