Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Archimania presenta “Brutalism and Grace”, fotografie di Ambra Crespi

L'inaugurazione della mostra si terrà martedì 15 marzo, presso lo spazio espositivo in Corso Mombello 9/11. Orari della mostra: lunedì dalle ore 15:30 alle 19:30, da martedì a sabato dalle ore 9:30 alle 12:30 e dalle ore 15:30 alle 19:30

Sanremo. Dal 15 marzo al 4 aprile 2016, Archimania rinnova la sua veste di galleria espositiva con un nuovo appuntamento artistico, una mostra fotografica di grande importanza “Brutalism and Grace”, fotografie di Ambra Crespi. L’inaugurazione sarà alle ore 19:00.

Si tratta di un disegno progettuale della propria ambientazione a Londra, delle coordinate da non sottovalutare per chi è solitamente abituato a immergersi nella natura.

Una Londra nuova, una Londra personalizzata, una prospettiva soggettiva di una fotografa dallo sguardo gentile, disposto a mostrare con maestria una grazia laddove lo sguardo comune subito non riesce a cogliere.

Un’occasione, questa, per immergersi nella luce delle esperienze architettoniche brutaliste, non intendendole solo come una folle esasperazione del razionalismo.

Ambra Crespi, infatti, riconosce in questo stile architettonico, nello specifico nel Barbican a Londra, un’escamotage di vita comune dove ritrovare se stessi e incontrare altre persone, probabilmente spinte da simili forze.

“Brutalism and Grace” è una metamostra dunque, un’idea progettuale focalizzata sull’architettura all’interno di uno studio di progettazione, che intende intessere nuove relazioni tra fotografia, pubblico e arredo.

Tra le tensioni di linee e geometrie brutaliste non mancherà un racconto fotografico, una sorpresa dunque, che il pubblico è invitato a scoprire.

Ambra Crespi si è laureata a Torino in Comunicazione interculturale e subito dopo si è trasferita a Cadaqués in Catalogna (Spagna). Ha studiato fotografia per lo più da autodidatta, ma da sette anni a questa parte non manca un continuo approfondimento multidisciplinare ed estremamente contaminato. Torna a Sanremo e dopo un anno decide di partire per Londra dove tuttora vive e lavora.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.