Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al “Panda Raid” verso il Marocco c’era anche il Principato di Seborga foto

"Lo scopo principale era consegnare il materiale scolastico ma hanno fatto molto di più"

Seborga. C’era anche una rappresentanza del Principato di Seborga al “Panda Raid”. La “principessa” Nina sulla sua pagina Facebook ha scritto:

“Il Panda Raid a scopo umanitario è andato a buon fine e Roberto Bianchin e Luigi Tonon hanno portato anche il Principato di Seborga nel deserto in Marocco!

Fin la terza tappa erano primi poi per problemi sono passati 24°!
Ma la cosa più bella è stata aiutare avversari e persone sconosciute lungo la strada. La felicità del prossimo valgono mille vittorie.

Sono partiti da madrid per arrivare a Marrakech. Passando a sud/est verso il sahara.

Lo scopo principale era consegnare il materiale scolastico ma hanno fatto molto di più !

Bravi ragazzi! Bellissima iniziativa!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.