Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rischio cedimento strutturale: dichiarata inagibile la villetta dove alloggiava Gabriel Garko fotogallery

Si tratta dell’abitazione sventrata dall’esplosione di una bombola del gas, il primo febbraio . Nel sinistro era morta l'anziana proprietaria

Sanremo. E’ stata dichiarata inagibile tramite un’ordinanza sindacale– e sembra che lo sarà ancora per lungo tempo – la villetta al civico 32 di via delle Rose, nella zona del Solaro.

Si tratta dell’abitazione sventrata dall’esplosione di una bombola del gas, il primo febbraio scorso verso le 9 di mattino. A causa del sinistro era morta l’anziana proprietaria della casa – la 77 enne Grazia Gugliermetti – che aveva involontariamente innescato il gas fuoriuscito accendendo la luce. Rimase invece ferito lievemente l’attore torinese Gabriel Garko, in quei giorni nella Città dei Fiori perché tra i conduttori della 66esima edizione del Festival della Canzone Italiana. Garko aveva affittato quell’abitazione per trovare un posto tranquillo dove risiedere durante la sua permanenza matuziana. Ma così non è stato. Insieme a lui c’era anche una sua collaboratrice, rimasta illesa.

Forse però, defunta a parte, chi più sta pagando per l’inagibilità della casa è il suo custode, che viveva lì con la famiglia annessa e che al momento dell’esplosione si trovava all’estero. Secondo i tecnici dei Vigili del Fuoco la struttura è a rischio cedimento e, finché non verrà riparata, la villetta e le sue aree attigue saranno transennate e non vi si potrà accedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.