Quantcast

Trasferimento illegittimo da Imperia a Savona di una dipendente delle Poste

Disposto il reintegro nella sede di Imperia

Più informazioni su

Imperia. Il Tribunale del lavoro ha sancito l’illegittimità del trasferimento da Imperia a Savona che Poste aveva imposto ad una tesserata Uilposte.

Lo rende noto Ferdinando Medaglia il nuovo segretario regionale della Uilposte della Liguria.

“Il giudice ha disposto il reintegro della lavoratrice colpita dall’ingiustificato provvedimento nella sede originaria di lavoro e ha condannato l’azienda a pagare le spese – spiega Medaglia – L’immotivato trasferimento disposto da Poste aveva dato luogo a uno sciopero rilevante ma l’azienda non aveva fatto alcun passo indietro”.

A questo punto Poste non potrà che uniformarsi a quanto previsto dalla normativa e dal contratto nazionale di lavoro.

Nella foto Ferdinando Medaglia

Più informazioni su