Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Tramonto libico” presentazione libro – martedì 23 febbraio – Biblioteca Aprosiana Ventimiglia

Appuntamento alla biblioteca civica aprosiana alle 17.30 il 23 febbraio

Più informazioni su

Ventimiglia. In questo mémoire, Raphael Luzon racconta la fine della storia millenaria della Comunità ebraica di Libia. Ancora bambino, fu costretto ad abbandonare Bengasi in seguito al pogrom (sollevazione araba contro gli ebrei) che nel 1967 le folle arabe scatenarono contro gli ebrei. Inizia così per lui un esilio pieno di nostalgia e sofferenze, di cambiamenti e di nuove sfide davanti alle quali non perde mai la speranza di far tornare a battere, almeno nella memoria, il cuore della sua comunità cancellata dall’impeto distruttivo del fanatismo. Eppure Luzon scrive senza risentimento, per lui la ricerca della giustizia non è mai caccia al colpevole; all’ostilità antepone il desiderio di riconciliazione, sapendo che niente muove le coscienze più di una testimonianza sincera, vera, equilibrata.

In questo senso, Roberto Saviano scrive nella prefazione: “Consiglio al lettore di soffermarsi, tenerlo un po’ più a lungo tra le mani, di risfogliarlo e rileggere alcuni passi, perché nelle parole di Luzon possiamo talvolta trovare l’ispirazione per intraprendere un cammino di pace e di memoria”.

Nato a Bengasi nel 1954, laureatosi a Roma in Scienze Politiche, Raphael Luzon è stato corrispondente per vari giornali israeliani in Italia e producer per la RAI in Israele, dove ha anche ricoperto il ruolo di direttore di un ospedale geriatrico. Nel 2000 ha coordinato “Jubillenium”, programma promosso in collaborazione con il Vaticano per l’organizzazione di eventi all’estero legati al Giubileo. Fuggito come profugo dopo l’infanzia da Bengasi, ha quindi vissuto a Roma e Tel Aviv. Oggi risiede a Londra.

Appuntamento alla biblioteca civica aprosiana alle 17.30 il 23 febbraio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.