Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovi arrivi in città di immigrati: il Presidente Confcommercio chiede una posizione netta dell’Amministrazione

"Si rischiano gravi conseguenze per l'economia della nostra citta'"

Ventimiglia. “Quello che sta succedendo nella nostra citta’ e’ sinonimo di una citta’ abbandonata al suo destino dove chi dovrebbe decidere subisce passivamente le decisioni altrui figlie di strategie politiche che stanno danneggiando pesantemente la vita sociale ed economica e sociale della nostra citta’ e dell’ intera nazione. 

Mi spiace essere cosi “crudo” – afferma Simone Piccolo di Confcommercio – ma il problema e’ di una gravita’ mostruosa che se la posizione della nostra Amministrazione non e’ ferma e decisa verso la chiusura del Centro ci avviamo verso un estate dove si rischiano gravi conseguenze per l’economia della nostra citta’, gia’ messa dura prova nei passati mesi. 

Mi chiedo cosa si e’ fatto dopo che l’Amministrazione ha votato all’unanimita’ la chiusura del Centro,quali sono state le azioni perseguite per arrivare a tale scopo. Capisco che le competenze dirette in materia siano di altri Organi,ma oggi il Centro e’ un problema di carattere politico in quanto lo stato di emergenza era uno stato di fatto lo scorso luglio,agosto in occasione degli sbarchi ma nei mesi successivi si e’ tenuto volutamente aperto questo “scandalo” ,.Oggi e’ aumentata per la nostra citta’ la presenza di persone poco raccomandabili,accattoni che spesso disturbano i nostri cittadini,i clienti, con atteggiamenti insistenti,e in ultimo piccoli furti , Quindi mano ad ordinanze piu’ rigorose,piu’ restrittive o anche questi strumenti non sono piu’ nelle piene facolta’ di un Sindaco? Restiamo a disposizione del nostro Sindaco per qualsiasi azione congiunta che possa risolvere definitivamente questa problematica.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.