Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pesca di Patty in tutta Italia e il ciak di Reality. Momento d’oro per Patrizia Campanile

A brevissimo il primo ciak per il suo cortometraggio Reality e a giorni la probabile e sperata conferma di un distributore nazionale che porterà in tutte le sale italiane il suo film “La pesca di Patty”

Sanremo. A brevissimo il primo ciak per il suo cortometraggio Reality e a giorni, e qui incrociamo le dita, la probabile e sperata conferma di un distributore nazionale che porterà in tutte le sale italiane il suo film “La pesca di Patty”.

La voce dell’attrice sanremese Patrizia Campanile sprizza entusiasmo da tutti i pori mentre rilascia, in esclusiva a Riviera24, queste ultime novità che confermano per lei un momento davvero magico.

Proprio in questo periodo, infatti, sia le visualizzazioni del trailer su youtube https://www.youtube.com/watch?v=8d04iHQStFc che i like sulla pagina facebook dedicata https://www.facebook.com/LaPescaDiPatty/?fref=nf stanno facendo schizzare sempre più i consensi del pubblico per il film La Pesca di Patty e, conseguentemente, l’interesse dei grossi canali a farlo girare nei cinema di tutto lo stivale.

La Pesca di Patty, che proprio il 1 gennaio di quest’anno abbiamo anche portato al Film Festival Internazionale Capri Hollywood, è il mio sogno di sempre, – racconta – frullato nella testa dopo aver guardato “Il diario di Bridget Jones”. In quelle scene mi sono rivista nella protagonista e da lì ho deciso che se avessi potuto realizzare il mio primo film, l’avrei fatto giocando sulla mia vita in modo comico, simpatico ed autoironico.
Una proiezione che, in effetti, in chi l’ha guardata ha lasciato positività e una piacevole spensieratezza.

Un lavoro si, nato per passione, ma inizialmente con conoscenze e mezzi caserecci (la prima versione Patrizia la definì ‘il primo selfiefilm’).

Poi tanti amici di Sanremo ma anche familiari (anche suo marito), agguantati spesso sul momento e catapultati in quest’esperienza per loro completamente nuova, affiancati da una manciata di attori professionisti e sotto la regia di Fulvio Bruno realizzarono quello che per Patrizia oggi è un sogno avverato: “Un’emozione inspiegabile quando, alla prima che abbiamo tenuto all’Ariston, per me e per tutti noi è stata standing ovation mentre le persone a me più care mi sussurravano “scusaci, perché non avevamo mai capito cosa eri”.

Nata ballerina all’età di sette anni e a diciotto partita per Roma per studiare recitazione, oggi Patrizia Campanile è un vulcano in eruzione: dai suoi divertenti spettacoli di burlesche al cabaret e cene con delitto organizzate con la sua associazione Backstage fino alla sua compagnia di attori professionisti con cui gira il mondo, non si ferma mai, nella speranza che qualcuno che conta noti finalmente le sue qualità.

Lei, per cui recitare è esigenza vitale di provare emozioni, sa sognare in grande, tutti i giorni “e se devo dirla tutta, vorrei arrivare all’Oscar e al Festival di Sanremo in veste di conduttrice”.

Nel frattempo, la sua ultima fatica Reality sta per accendere i motori delle riprese. Nulla trapela a questo punto sulla trama che, chiude Patrizia “sarà una particolare partita a carte”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.