Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In Sala Stampa entrano i Pooh ed è un’esplosione fotogallery

Il Premio Afi per il mitico quintetto nell’anno del loro addio artistico

Sanremo. Robi Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Riccardo Fogli, Stefano d’Orazio. Cinque nomi, un mito. Oggi pomeriggio i Pooh hanno incendiato la Sala Stampa Rai del Teatro Ariston di Sanremo, primo approccio di quello che stasera sul palco sarà uno dei momenti clou .

Una recente reunion che li vede per la prima volta nella formazione a cinque per festeggiare i loro 50 anni di carriera che finirà, come nella favola di Cenerentola, a mezzanotte del 31 dicembre 2016. Un traguardo d’oro celebrato da un primo tour a giugno (a cui ne seguiranno altri) e un disco che uscirà a settembre e che conterrà quattro inediti. Per fine anno uscirà, infine, un libro fotografico sunto di una vita artistica diventata leggenda.

Nelle loro voci non c’è spazio per la nostalgia: “Questa per noi è un’occasione straordinaria, per chiudere la nostra storia artistica che merita un gran finale. Aspettatevi un anno di grandi festeggiamenti per questa avventura che è giusto finisca adesso”.

Stasera la loro prima volta a Sanremo come quintetto ma anche la prima volta che proporranno “Uomini soli” nella versione definitiva.

In Sala Stampa, i Pooh hanno ricevuto il Premio Afi, prestigioso riconoscimento che riguarda non soltanto gli artisti musicali, ma anche coloro che s’impegnano nel sostenere attività di promozione ed eventi riguardanti la musica.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.