Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gianni Ostanel: “Stavolta il Festival ha fatto bene a tutta la città” foto

Un cambio di rotta che ha spostato completamente un trend che tradizionalmente portava vantaggi quasi esclusivamente ad alberghi, ristoranti e bar

Sanremo. “Un Festival, quello appena trascorso, che ha fatto davvero bene a tutto il comparto commerciale”. L’entusiasmante riflessione rilasciata dal Presidente di Confcommercio Sanremo, Gianni Ostanel, a Riviera24 non lascia dubbi.

La soddisfazione, per la prima volta dopo anni, è davvero di tutti i negozianti.

Sarà, infatti, per l’effetto mediatico quest’anno magnificamente conseguito in tutto il mondo, che per questa edizione del Festival Sanremo, è riuscita ad attirare un incredibile mare di gente che nella nostra città stavolta ha fatto muovere “tutta” l’economia”. prosegue Ostanel.

Un cambio di rotta che ha spostato completamente un trend che tradizionalmente portava vantaggi quasi esclusivamente ad alberghi, ristoranti e bar (e il territorio ne traeva beneficio solo con la ricaduta nei giorni a seguire). Questa volta strapieni anche i bad and breakfast così come gli appartamenti privati.

Così al Ristorante L’Airone, Vito Caporusso racconta di aver avuto al suo tavolo anche Valerio Scanu ma soprattutto di un’affluenza assolutamente maggiore con pienoni che gli altri anni non erano mai registrati. Ottimo riscontro anche per Maurizio Merico del bar Melody, nella foto con Alessio Cabri, che però considera su quanto zingari e vu comprà non giovino di certo ad una città che non esiste solo nella settimana del Festival. Dal Ristorante Mediterraneo, sorride Stefania Romano, affiancata da Elisa Placido E’ stato un ‘bel’ festival, che ha portato ‘bella’ gente”. Credo anche perche Carlo Conti, con la sua formula, ha attirato un altro tipo di target: meno gente ricercata ma al contrario più alla buona”.

Come, dunque, affermato dal Presidente Ostanel, un successo ottenuto poiché “Tutti hanno lavorato in una comunione di intenti, sia l’organizzazione Rai che l’amministrazione cittadina, ma anche lo stesso Carlo Conti che, come conduttore, ha in primis creduto in questa manifestazione che ha pubblicizzato Sanremo in mille maniere, compresi gli spot televisivi E questo ha fatto bene”.

Una città vestita col suo abito migliore, che si è fatta ammirare da tutto il mondo, puntando non solo sul suo centro ma anche sul quartiere storico, su Piazza San Siro, Via Palazzo, Piazza Siro Carli – ora maggiormente valorizzata poiché liberata dai vecchi chioschi, – il porto e Santa Tecla, riportata ad uno splendore artistico eccezionale.

Una formula vincente, – per Gianni Ostanel - grazie alla quale ci auguriamo che questa pubblicità per la nostra città avvenga nel prosieguo di tutto l’anno, e chi ha guardato in questi giorni il Festival decida di venirci a trovare. Perché questa, per Sanremo, è la scommessa vera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.