Quantcast
Bordighera, domenica arriva l'ultima tappa di "La Méditerranée": le strade chiuse al traffico - Riviera24
Domenica 14

Bordighera, domenica arriva l’ultima tappa di “La Méditerranée”: le strade chiuse al traffico

"La chiusura al transito sarà totale", spiega Mariella Marongiu, "Per questo ci scusiamo con la cittadinanza per gli eventuali disagi che ne conseguiranno"

la mediterranee

Bordighera. La Città delle Palme si prepara ad ospitare un importante evento sportivo: la quarta e ultima tappa della corsa ciclistica “La Méditerranée 2016”.

La corsa a tappe che ha sostituito lo storico Giro del Mediterraneo, ha preso il via oggi a Banyoles, in Spagna e si concluderà domenica a Bordighera, dopo aver attraversato la Catalogna e la Francia.

“Arriveranno 150 ciclisti professionisti”, dichiara il Consigliere Giovanni Ramoino, che si sta occupando dell’organizzazione della corsa, “Oltre ad un entourage composto da circa 600 persone. Sarà un vero e proprio spettacolo al quale invito la cittadinanza a partecipare”.

La gara inizierà alle 13,30 in piazza De Amicis (di fronte a Palazzo Garnier) e si concluderà intorno alle 16,30 in cima alla via Coggiola. Per diciotto volte consecutive, i ciclisti in gara percorreranno un circuito a velocità altissime.

Proprio per consentire uno svolgimento della gara senza intoppi ed in totale sicurezza, è prevista la chiusura, dalle 12,00 fino alle 16,45, delle strade seguenti: via Romana, via Coggiola, via Dei Colli, via Francesco Rossi e relative traverse.

Chi, provenendo da Sanremo, uscirà al casello autostradale di Bordighera, sarà dirottato in via Sapergo.

“La chiusura al transito sarà totale”, spiega Mariella Marongiu, Presidente della locale Protezione Civile A.I.B., “Per questo ci scusiamo con la cittadinanza per gli eventuali disagi che ne conseguiranno”.

La Protezione Civile sarà presente con i suoi volontari per garantire la maggior sicurezza possibile. Ma i disagi per i residenti saranno inevitabili: il transito verrà consentito solo ed esclusivamente a mezzi di soccorso che ne dovessero avere necessità. “Per tutti gli altri automobilisti”, continua la Marongiu, “Quell’area sarà off limits e per questo ci scusiamo”.

Sportivi e seguito raggiungeranno Bordighera a bordo di una quindicina di autobus, la maggioranza dei quali verrà parcheggiata sul piazzale del Capo.

“E’ un appuntamento sportivo di altissimo livello”, ha aggiunto Ramoino, “Che vedrà partecipare, tra le altre, squadre famose in tutto il mondo, tra le quali la france Ag2r La Mondiale, l’italiana Androni Giocattoli e l’americano rally cycling team”.

commenta