Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aragoste pescate sotto la taglia minima consentita, rilasciate ancora vive in mare dalla Guardia Costiera

Durante i controlli allo sbarco del pescato nel porto di Oneglia, i militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Imperia hanno riscontrato la presenza, a bordo di un peschereccio, di una cassetta contenente tre aragoste, a prima vista sotto la taglia minima consentita per la cattura, volta a tutelare gli esemplari allo stadio giovanile

Imperia. Durante i controlli allo sbarco del pescato nel porto di Oneglia a Imperia, i militari della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Imperia hanno riscontrato la presenza, a bordo di un peschereccio, di una cassetta contenente tre aragoste, a prima vista sotto la taglia minima consentita per la cattura, volta a tutelare gli esemplari allo stadio giovanile.

Ad una verifica più accurata i militari, congiuntamente ai veterinari dell’Asl 1 Imperiese nel frattempo intervenuti su richiesta della Capitaneria di Porto, hanno potuto confermare trattarsi effettivamente di aragoste sotto misura, catturate mediante una particolare attrezzatura che viene calata sul fondo marino, denominata nassa.

Tra l’altro in questo periodo la pesca dell’aragosta è anche vietata dalla normativa vigente (il divieto va dal 1° gennaio al 30 aprile di ogni anno), proprio al fine di salvaguardare il ripopolamento di questa specie pregiata, presente sui fondali della costa imperiese, anche per questo meritevoli di particolare attenzione e tutela.

L’accaduto è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria, e l’attrezzatura da pesca utilizzata è stata posta sotto sequestro.

Ma per i tre esemplari di aragosta, questa volta, c’è stato un lieto fine: erano ancora ben vive ed in ottime condizioni, così sono state subito restituite al mare, rilasciate al largo di Imperia al di sopra di un fondale roccioso, dall’equipaggio della dipendente motovedetta CP 2110.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.