Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Adulti e adolescenti incivili al parchetto per bambini, scatta l’ordinanza: proibito fumare, bere alcolici e giocare a carte

Si tratta dell'area giochi di via Vignasse. I trasgressori verranno puniti con multe fino a 500 euro

San Lorenzo al Mare. Giro di vite al Parco giochi di via Vignasse. La zona necessita di un intervento urgente – a carico del Comune – finalizzato a rimettere in sesto il prato e non solo.

Il manto erboso è infatti da tempo in uno stato indecoroso, soprattutto per l’uso improprio che ne fanno alcuni soggetti adolescenti, non più in età da parchetto per bambini. Si segnalano atti di vandalismo e di poca educazione. Molti adulti, poi, fumano “come delle ciminiere” in presenza dei bambini. La situazione perdura e sembra che nessuno degli individui sopracitati cambi atteggiamento, quanto sia disposto a dare il buon esempio, soprattutto ai più piccoli. Ed è così che , il sindaco Paolo Tornatore, si trova costretto ad emettere un’ordinanza per riportare ordine in quella che dovrebbe essere una tranquilla area destinata al sano divertimento dei bambini.

Da oggi, nel Parco giochi di via Vignasse, potrà esser utilizzato solo da bambini accompagnati da adulti. Al suo interno non si potrà più fumare e tanto meno gettare mozziconi a terra. Sarà proibito bere alcolici di qualsiasi gradazione, giocare a carte, giocare con palloni non adatti ai bambini, ascoltare musica a tutto volume, imbrattare o scrivere sull’arredo e abbandonare rifiuti di qualsiasi genere. I cani potranno entrare solo al guinzaglio, muniti di museruola e i padroni dovranno provveder a rimuovere le loro deiezioni. Sarà infine proibito stazionarvi all’interno dalle 23 fino alle 7. I trasgressori verranno puniti con multe fino a 500 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.