Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verso il passaggio della gestione acqua pubblica da Amat a Rivieracqua

Per l’acquisto delle reti idriche, si stima che Rivieracqua spenderà circa 20 milioni di euro, che dovranno essere coperti da fideiussione.

Imperia. Ieri, il consiglio di amministrazione dell’Amat, ha deciso che passerà la gestione del servizio idrico a Rivieracqua. La prima è partecipata al 51% del Comune, la seconda è un’azienda a capitale pubblico.

Per l’acquisto delle reti idriche, si stima che Rivieracqua spenderà circa 20 milioni di euro, che dovranno essere coperti da fideiussione. Verrà assorbita anche la cinquantina di dipendenti che lavoravano nell’Amat. Ora toccherà alla Provincia esprimersi sulla congruità o meno del passaggio di servizi. Entro due mesi dovrà comunicare la sua posizione ed inviare la pratica all’Organo dell’Acqua Pubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.