Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, maxi-multa sulla spazzatura: la città non raggiunge i limiti imposti di raccolta differenziata

Arriva la stangata per non aver raggiunto la quota di raccolta differenziata stabilita dalla normativa vigente

Ventimiglia. Arriva la stangata per non aver raggiunto la quota di raccolta differenziata stabilita dalla normativa vigente: sulle tasche dei cittadini una multa di oltre 200mila euro.

Tra i comuni della provincia di Imperia, Ventimiglia è quella che pagherà di più: 147.570,09 euro andranno a favore dell’Amministrazione provinciale di Imperia per il pagamento delle penali relative al mancato raggiungimento dei risultati percentuali di raccolta differenziata, programmati con la deliberazione dei Sindaci della Provincia di Imperia.

Oltre a 97.132,00 euro, sempre per le penali applicate ai comuni che non hanno raggiunto la percentuale di raccolta differenziata programmata e per l’indennizzo per il periodo transitorio ai Comuni di Sanremo e Taggia.
Per un totale di 244.702,09 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.