Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia festeggia San Sebastiano: forze dell’ordine riunite al Forte dell’Annunziata fotogallery

La santa messa è stata celebrata dal vescovo Suetta

Ventimiglia. Tante le autorità civili e militari presenti al Forte dell’Annunziata per celebrare San Sebastiano. La cerimonia, con la Santa Messa celebrata dal Vescovo Antonio Suetta, coadiuvato da Don Luca, ha visto la partecipazione del Prefetto Tizzano, del Questore Laricchia, del Comandante provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Zarbano, del Maggiore Sanna e di tanti sottoposti. Presenti, ovviamente, i veri protagonisti della celebrazione: gli agenti della Polizia Locale, in primis il Comandante Marenco, che hanno festeggiato il loro santo patrono.

L’Amministrazione comunale era invece rappresentata dal Sindaco Ioculano, dall’Assessore Campagna, dal Presidente del Consiglio De Leo e dal Consigliere Paganelli.

Dopo aver salutato i presenti, il vescovo ha esortato le forze dell’ordine a seguire l’esempio di San Sebastiano: “Far rispettare la legge è un impegno faticoso, ma dovete sempre viverlo come un servizio per l’uomo. Un gesto, un sorriso, una premura possono rendere ancora più importante il vostro lavoro. Ci aiuti San Sebastiano a capire queste cose“.

San Sebastiano è un martire e martire vuol dire testimone“, ha spiegato il Vescovo, “Lo è stato in due modi e in due momenti. Noi ricordiamo soprattutto la sua morte: ha accettato il sacrificio della vita pur di non rinunciar alla sua fede. Ma è stato anche un buon testimone di vita nelle sue opere, distinguendosi per carità e solidarietà che sapeva esprime nei confronti dei suoi fratelli cristiani“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.