Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, è iniziata la demolizione dell’ex dispensario Asl, ma già nascono dubbi sul futuro della struttura fotogallery

I residenti dei condomini retrostanti temono una nuova colata di cemento

Ventimiglia. E’ appena iniziata la demolizione del “mostro”: così era ormai conosciuto l’ex dispensario dell’Asl, sito in passeggiata Trento Trieste, un tempo di proprietà del comune di Pigna, poi passato a privati.

Le ruspe hanno iniziato a lavorare solo ieri per demolire la struttura. Ma già si sente aria di battaglia: quella dei condomini spaventati da cosa verrà costruito al posto del dispensario.
Si parla di una palazzina, lunga oltre 23 metri e alta 18: un edificio che andrebbe ad oscurare completamente chi la casa l’ha acquistata dietro alla struttura, con la speranza di poter godere per sempre di una vista mare.

Nel frattempo, però, l’unica certezza è quella che si legge sul cartello del Comune di Ventimiglia: “Demolizione e ricostruzione di edificio con incremento volumetrico e realizzazione parcheggi pertinenziali”.

E’ proprio l’incremento volumetrico previsto a far temere i residenti, che preannunciano battaglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.