Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una settimana con Don Bosco per riscoprire il valore dell’educazione

L’oratorio don Bosco di Vallecrosia, si prepara a festeggiare il suo santo con molti eventi di vario genere.

Vallecrosia. Il 31 gennaio si avvicina e come ogni anno l’oratorio don Bosco di Vallecrosia, si prepara a festeggiare il suo santo con molti eventi di vario genere.

Il giorno della festa, domenica 31 gennaio, dalle 9.30 presso il cortile del centro giovanile, sito a Vallecrosia in via Col. Aprosio 433, sarà possibile partecipare a numerosi stand di giochi antichi e nuovi.

Alle 10.30 la statua di San Giovanni Bosco partirà dalla chiesetta degli Angeli custodi, nella quale don Bosco stesso celebrò Messa nei suoi numerosi viaggi verso la Francia, alla volta della chiesa di Maria Ausiliatrice dove, alle ore 11.00, verrà celebrata la Santa Messa. Al termine della messa ci saranno due possibilità di pranzo: uno presso le suore di Maria Ausiliatrice organizzato dal VIDES, associazione di Volontariato internazionale Salesiano, su prenotazione al costo di € 15,00 dagli 8 anni in su (già raggiunto il limite massimo di prenotazioni); l’altro presso il cortile dell’oratorio a 5,00€ con panino, bibita e patatine.

Il ricavato di entrambe i pranzi verrà devoluto agli oratori delle zone più povere del mondo. Nel frattempo continueranno gli stand di giochi che si concluderanno alle ore 18.00 con la visione del film. Durante tutto il giorno sarà possibile praticare anche alcuni sport: Calcio con allenatori del “Don Bosco Calcio”, Rugby con responsabili del “Salesiani Rugby”, Pallacanestro, Calcetto e Ping-pong con i volontari dell’oratorio.
Alle ore 16.00 per gli adulti nel salone parrocchiale la direttrice delle Figlie di Maria Ausiliatrice, Suor Alba Vernazza, presenterà la “Strenna”di don Angel F. Artime, Rettor Maggiore dei salesiani: un messaggio di riflessione e di attualità, per coloro che vogliono condividere lo spirito di don Bosco.

La settimana di festa continuerà mercoledì 3 e venerdì 5 febbraio quando il dott. Fulvio Rombo, esperto dell’età evolutiva e particolarmente attento ai problemi dell’adolescenza, condurrà degli incontri mirati con le terze medie dell’istituto A. Doria di Vallecrosia e Sant’Anna, riflettendo insieme ai ragazzi sul peso che le scelte personali hanno sul proprio futuro e sulla società.

Giovedì 4 febbraio alle 9.30 il Prof. Filippo Nurra dell’università di Genova, esperto di Devianza e Sicurezza sociale, condurrà una tavola rotonda nel salone parrocchiale, a cui sono invitati tutti i sindaci, gli assessori e gli operatori nel campo educativo del comprensorio ventimigliese. L’incontro terminerà alle ore 12,00.
Nel pomeriggio dello stesso giorno alle ore 17.15 lo stesso professor Nurra guiderà una riflessione con gli insegnanti di ogni ordine e grado della zona sul tema “Prevenire il Disagio scolastico”.

La settimana di festeggiamenti continuerà venerdì 5 alle 18.00 quando Suor Annamaria Spina, incaricata della pastorale giovanile dell’Ispettoria ILS, terrà un incontro aperto ai giovani delle superiori, dal tema “Volontariato e Donazione”.

Il giorno 6 febbraio, sabato, la settimana terminerà con la festa di carnevale in oratorio organizzata dai giovani Scouts della zona: musica, giochi, scherzi e coriandoli dalle 14.30 alle 18.00 per un pomeriggio di puro divertimento per tutte le famiglie.

Tutte queste sono delle occasioni di formazione, divertimento e cultura alle quali tutti sono invitati!!!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.