Quantcast

Una coltellata al braccio per rubargli il telefono: ferito studente, arrestato rapinatore ucraino

Lo studente è stato ricoverato all'ospedale con un prognosi superiore ai venti giorni.

Sanremo. Capodanno da dimenticare per un giovane studente del posto.

Un diciottenne è stato accoltellato al braccio, poco prima della mezzanotte, da un ucraino 56enne che voleva derubarlo del telefono cellulare.

Il ragazzo si trovava insieme ad un amico a piazza Pian di Nave, precisamente in Piazza Chierotti, intento nei festeggiamenti per l’ultimo dell’anno.

L’aggressore, è stato arrestato ed ha passato la nottata nelle camere di sicurezza ma, vista la gravità del reato, il magistrato ha disposto di rinchiuderlo in carcere ad Imperia.

Ad operare i Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Sanremo supportati da un Carabiniere dell’aliquota radiomobile di Imperia che era libero dal servizio e stava festeggiando il capodanno con la famiglia.

L’accusa di base è tentata rapina aggravata, lesioni personali gravi e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’ucraino è stato trovato in possesso di due grossi coltelli di cui uno usato per il reato.

Lo studente è stato ricoverato all’ospedale con un prognosi superiore ai venti giorni.