Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un 2016 ricco di impegni per il Teatro dell’Albero

La compagnia del Teatro dell'Albero è composta da Franco la Sacra, Loredana De Flaviis, Nicoletta Napolitano e Paolo Paolino

San Lorenzo al Mare. Tanta carne al fuoco, nel 2016, per il Teatro dell’Albero, sia per una serie di appuntamenti teatrali con investita direttamente la compagnia sia nell’organizzazione della rassegna alla Sala Beckett di San Lorenzo. Saranno riproposte commedie che negli anni scorsi avevano ottenuto molti consensi, ci sarà una coproduzione con il Teatro del Banchero, insieme a spettacoli con musicisti, una rassegna per i bambini (e genitori) oltre a quella con grandi attori, noti soprattutto al pubblico televisivo, come Michela Andreozzi, Ettore Bassi e Massimo Wertmuller.

La compagnia sarà in scena il 29 gennaio, al casinò, con «Invito a cena», e il primo marzo, al Dams di Imperia, con «La pazzia senile». Due spettacoli che saranno proposti in estate anche in parecchi comuni rivieraschi insieme ai collaudati «Uomini e donne», da un libro di Beppe Tosco, l’autore dei testi della Littizzetto, e «Gli innamorati» di Carlo Goldoni. A San Lorenzo ci sarà «A teatro con mamma e papà»: rappresentazioni, la domenica, per i bambini (a loro sono riservati anche laboratori) e i genitori. E continua la collaborazione con il Teatro del Banchero di Taggia.
«Quest’anno – spiega il presidente e attore del Teatro dell’Albero, Franco La Sacra – il Teatro del Banchero festeggia i vent’anni. E siccome noi siamo tra i fondatori, anche se in seguito abbiamo seguito altri percorsi, abbiamo in programma con loro una coproduzione affidata alla regìa di Marcello Prayer. Tornando più strettamente a noi abbiamo anche in programma spettacoli abbinati alla presentazione in prima assoluta di cd di nostri amici musicisti».

Si viene intanto a conoscere qualche anticipazione sulla rassegna teatrale organizzata dall’Albero a San Lorenzo. Partirà il 2 aprile e si concluderà il 21 maggio. Il calendario completo, comprensivo delle date, sarà reso noto prossimamente ma intanto trapelano indiscrezioni. Fra gli ospiti, con loro spettacoli teatrali, Michela Andreozzi, Ettore Bassi e Massimo Wertmuller.

Michela Andreozzi (Roma, 4 luglio 1969) attrice, sceneggiatrice, regista e conduttrice televisiva, ha iniziato a lavorare giovanissima in come cabarettista. E’ stata poi attrice di fiction quali Un posto al sole (Rai3), Don Matteo (Rai1), Crociera Vianello (Canale5), Un amore di strega (Canale5), Terapia d’urgenza (Rai2), Il Commissario Manara (Rai2). E’ quindi protagonista nei telefilm La squadra (Rai3), 7 Vite (Rai2), e nelle ultime tre edizioni di Distretto di polizia e in diversi film. Ha preso parte a 16 film e a 16 telefilm, 15 trasmissioni (e serie) tv e 26 lavori teatrali.
Ettore Francesco Maria Bassi (Bari, 16 aprile 1970) è anche conduttore televisivo.

Aveva cominciato come prestigiatore per partecipare al concorso Il più bello d’Italia vincendo il titolo come miglior talento. Nel 1993 ha condotto il programma La Banda dello Zecchino. La notorietà è arrivata quando dal 2002 al 2005 ha impersonato il maresciallo Andrea Ferri nella serie televisiva, di Canale 5, Carabinieri. E’ stato anche San Francesco nella serie tv Chiara e Francesco. Complessivamente ha preso parte a 9 film e 24 serie di fiction tv.
Massimo Wertmüller (Roma, 13 agosto 1956) è nipote della regista Lina Wertmüller. Noto per aver vestito i panni del commissario Giorgio Pettenella nella serie La squadra (Rai 3 e Rai Premium). Nella serie Ris Roma, interpreta il ruolo del generale Abrami. La sua filmografia è di ben 66 lavori comprese diverse serie.

La compagnia del Teatro dell’Albero è composta da Franco la Sacra, Loredana De Flaviis, Nicoletta Napolitano e Paolo Paolino. Ma è spesso ad altri attori, soprattutto Anselmo Nicolino, Graziella Tufo, Dalia Lottero, Tony Damiano, Mariano Longo. Regista Carlo Senesi e anche lo stesso Damiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.