Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Splendido Capodanno al Casinò all’insegna del tutto esaurito. Ricche vincite e tanta allegria

L’anno si chiude con un introito di 45,1 milioni di euro. Le slot mantengono il primato con un trend di crescita annuale del 4%,

Sanremo. Una festa coinvolgente dal teatro alle sale, dal Roof Garden agli ingressi: il Capodanno 2016, all’insegna del “tutto esaurito”, è stato entusiasmante, contraddistinto da ricche vincite e da tanta allegria.

Applausi a scena aperta per Renato Pozzetto, che ha regalato una grande interpretazione nel Teatro dell’Opera, dove il pubblico non si è risparmiato.

Un “successo“ di serata che ha saputo trasmettere un’emozione appagante ed unica, concludendo in bellezza il 2015 e chiudendo positivamente l’ultimo mese dell’anno. (+0,5%)

Dicembre 2015 ha registrato 4,1 milioni di euro, (+0,5%) che hanno portato il consuntivo finale degli introiti a quota 45,1 milioni di euro, un risultato a cui vanno sommati gli incassi del gioco on line, ammontanti a € 1,6 milioni (+7%).

Bene la roulette Francese, che chiude l’anno registrando un aumento percentuale dell’8,7% su base annuale, un ottimo bilancio per la “regina dei giochi da casinò” nuovamente vivificata dall’attenzione dei giocatori, spesso provenienti dalla vicina Francia.

Ottimo successo anche per le slot machines, che hanno totalizzato, in dodici mesi, 34.380.000 euro con un trend di crescita annuale del 4% dispensando , al contempo, Jackpot e premi giornalieri.

Nel 2015 sono stati centrati super premi del valore superiore a 4.999 euro per un montepremi complessivo di 3.902.285 euro, vinto da numerosi clienti italiani e francesi.

Ieri sera sono stati sbaragliati 4 jackpot per complessivi 45 mila euro.

Buone soddisfazioni dal gioco on line e dalla roulette live, fortemente competitiva in rete per l’ attrattività delle modalità di gioco, per l’emozione di partecipare direttamente alle puntate in sala dal proprio computer e per gli standard di sicurezza offerti nei pagamenti.

“E’ stato un anno denso di soddisfazioni per la Casa da Gioco, che si sta riappropriando della sua funzione di fucina progettuale e di volano turistico – economico del comprensorio ”- sottolinea il Presidente, Dott. Gian Carlo Ghinamo con i consiglieri Dott.sa Sara Rodi, Avv. Maurizio Boeri, e il Direttore Generale, Ing. Giancarlo Prestinoni“ Non è stato un periodo semplice, ma i segnali di miglioramento sono evidenti. L’Azienda risanata e consolidata è pronta ad attuare il suo percorso di ulteriore innovazione , promozione e miglioramento. L’obbiettivo è stato centrato, ora bisogna già guardare avanti, coesi e con rinnovato entusiasmo.

Un grazie sentito all’amministrazione comunale, che ci è stata sempre vicina e a tutti coloro che si sono attivamente impegnati in questo 2015.”

“L’Azienda Casinò ha saputo dimostrare la sua capacità di imporsi nuovamente sul mercato e di riconquistare la sua funzione di catalizzatore nell’offerta turistica cittadina e non solo, proseguendo nella costante opera di perfezionamento e di crescita.”- stigmatizza il Direttore Generale, Ing. Giancarlo Prestinoni“E’ basilare proseguire con determinazione nel consolidamento del brand, che rappresenta il nostro valore aggiunto per ottenere sempre nuovi successi. Al contempo, dobbiamo attuare tutte quelle iniziative, strutturali e di marketing, che possono accelerare il processo di potenziamento aziendale e quindi di rafforzamento del fatturato. In questi otto mesi, dal mio insediamento, ci siamo impegnati in un’azione di rivitalizzazione dell’immagine aziendale, di incremento dell’offerta di gioco, di razionalizzazione delle potenzialità umane, un processo che necessita di un adeguato tempo di maturazione per poter raggiungere e centrare i traguardi prefissati.

Da ultimo abbiamo attivato un importante azione di marketing, che giorno dopo giorno, saprà evidenziare ancor meglio le peculiarità della Casa da Gioco sia come polo ludico che come splendido palcoscenico di spettacoli e Cultura ad altissimo livello.
Siamo già proiettati verso nuove mete che non possono prescindere dall’ulteriore sostegno ai giochi tradizionali, soprattutto a quelli americani, dall’accrescimento degli eventi di Poker, dal costante incremento di giochi elettromeccanici ed on line, percependo in maniera più immediata le aspettative della nostra clientela per aumentare la loro soddisfazione e quindi l’appeal aziendale. Il 2016 sarà l’anno di significativi cambiamenti, che incideranno sulla Casa Da Gioco, aprendola, in maniera ancora più funzionale, alla città e rendendola sempre più vicina alla clientela. Ci aspettano ulteriori sfide, in quel continuo divenire imprenditoriale, che comporta importanti decisioni, finalizzate a progressivo evolversi aziendale, che non può fermarsi ma deve seguir lo sviluppo del mercato, ponendosi in una posizione di forza e di innovazione. Il Casinò deve essere sinonimo di festa, di meraviglia, di proposte ludiche e culturali d’eccezione, questa è la sua forza e questo è il futuro che vogliamo per l’Azienda e per il comprensorio.“

Continua il Direttore Generale: ”mentre operiamo già proiettati al 2016, per noi è motivo di soddisfazione il gradimento ottenuto dalla nostra clientela. Ieri sera e questa notte sono stati molti ad esprimere il loro soddisfacimento per la bella festa organizzata per il Capodanno: un mixer di proposte con musica, danze, intrattenimento e teatro, che ha soddisfatto le più diverse aspettative. Si è trattato di un festeggiamento corale, che ha coinvolto tutto il Casinò, un modo elegante per ricordare ai nostri ospiti la centralità, che rivestono. Un ventaglio di momenti ludici, che nasce dall’attenta analisi dei desiderata dei nostri clienti , un’analisi che implica approcci diversificati per gli ospiti, in rapporto alle peculiarità dei singoli settori di gioco. Questa ulteriore esperienza positiva è stata senz’altro duttile come format da seguire per altrettanti futuri e importanti eventi da organizzare nel 2016, sempre mirando alla piena soddisfazione della clientela.
Il 2015 è stato contraddistinto dal ritorno dell’interesse dei clienti verso la roulette francese, che ha chiuso l’anno con un surplus dell’8,7% rispetto al 2014, un’inversione di tendenza , che dobbiamo realizzare anche per i giochi americani e per il settore Poker. La Poker Room, infatti, nonostante i tanti tornei organizzati, deve ancora consolidare la sua proposta e la sua presenza sul mercato.
Vincente, al contrario, il settore delle slot machines, che hanno confermato il loro forte appeal verso la clientela, che apprezza non solo l’ammodernamento costante dei modelli presenti ma anche la grande possibilità di centrare nuovi jackpot e le simpatiche iniziative ludiche. Da non ultimo il Concorso: ”Chi gioca da noi vince Il Festival” che mette in palio cinque coppie di biglietti per seguire nel Teatro Ariston il prossimo Festival della Canzone di Sanremo. Il gioco elettromeccanico ha registrato un forte aumento delle presenze annuali con 51.258 ingressi, ben 6.234 in più dell’anno passato, il 14% di incremento.
Buona risposta anche dai giocatori on line, sempre più interessati alle proposte del casinò virtuale, connesso quotidianamente con quello reale attraverso la Roulette Live. I giocatori in rete sono molto interessati alle nostre proposte, con una forte percentuale di fidelizzazione, dovuta non solo all’originalità dei giochi, ma anche alla sicurezza e alla trasparenza degli stessi, testimoniate anche dal forte brand aziendale, che anche nell’on line è un elemento “che fa la differenza”.

Potente attenzione al cambiamento, alla qualità delle diversificate offerte, capacità di modificarle in base all’andamento del mercato e grande intuito nelle nuove scelte sono gli elementi su cui continueremo a basare al nostra azione per offrire ai nostri attuali e futuri clienti, un’esperienza appagante ed unica, in un Casinò che, da sempre, è simbolo di eleganza e glamour. Concludendo, vorrei ringraziare fortemente il team e tutta la squadra Casinò per l’impegno profuso, augurando per il 2016 risultati ancora più importanti.”

Veniamo ai dati.

Nel 2015, la casa da gioco ha ottenuto € 45.161.615. I giochi da tavolo, francesi, americani e poker, hanno realizzato €10.780.499. Le slot machines hanno conseguito introiti per € 34.381.116 (+4%)
A Dicembre gli introiti si sono attestai a quota €.4.178.913 (+0,5%). I giochi da tavolo hanno registrato € 922.265. (-15%). Le slot machines hanno introitato € 3.256.648 (+6,3%).

Le super vincite sono state quasi “quotidiane” e hanno reso superlativa la fine dell’anno per molti giocatori. Nel mese di dicembre sono stati centrati 23 jackpot per un “bottino” di € 284.767 di cui 4 vinti ieri sera per € 45.000. Dall’inizio dell’anno sono state erogate vincite superiori a €4.999 per complessivi € 3.902.285 e premi superiori a €999 per € 22.136.465.

Tanti eventi attendono i visitatori del Casinò nel mese di gennaio. Nella Poker Room il 6 gennaio si disputerà il torneo “Befana in Tilt” con Montepremi Garantito, dal 25 al 31 gennaio, dopo tutta una serie di appassionanti tornei settimanali, torna “The Challenge € 15.000 GRT.

Il 5 gennaio la rassegna teatrale “Il Rosso e il nero”, rispettando la migliore tradizione teatrale “ “lancia” Il debutto nazionale di Massimo Dapporto e Tullio Solenghi con la pieces: ”Quei due” . Domenica 24 gennaio 2016 alle ore 17.30 si presentano al pubblico del teatro dell’Opera Monica Guerritore e Alice Spisa con “Qualcosa rimane” .

Domenica 31 gennaio 2016 alle ore 17.30 “Sarto per signora” vede l’interpretazione di Emilio Solfrizzi. Il 12 gennaio il Casinò ospiterà la Conferenza Stampa di presentazione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2016.

Prosegue nel foyer di Porta Teatro la mostra dedicata a Vittorio Osvaldo Tommasini “il Farfa dal mondo a Sanremo”, dove si possono ammirare opere inediti e documenti provenienti da collezioni private e dal Museo Mart.

Lunedì 18 gennaio, a teatro si terrà la cerimonia di consegna del Premio Casinò di Sanremo Antonio Semeria – Sezione di poesia. La giuria popolare sceglierà l’opera vincitrice alla presenza della scrittrice Antonia Arslan.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.