Dal Comune 100.000 euro per il Porto Vecchio: si parte dai rilievi batimetrici

Vista specificità e complessità delle attività da svolgere anche in considerazione della carenza in organico di personale specializzato, l’incarico è stato affidato ad un professionista esterno

Più informazioni su

Sanremo. Il Porto Vecchio ha bisogno cura, sia come struttura che come bacino acqueo. Palazzo Bellevue prevede di spendere 100.000 euro, sotto la voce dell’elenco annuale delle opere pubbliche previste: “Lavori di manutenzione straordinaria Porto Vecchio”. Il primo passo compiuto del Comune sarà quello di eseguire i rilievi batimetrici (misurare la profondità) delle acque all’interno dell’approdo. Al fine sia delle previste opere di livellamento fondale sia di future progettazioni.

Per queste misurazioni è destinata uno somma specifica nel quadro economico dell’intervento. Si parla di poco più che 6.500 euro. Vista la specificità e complessità delle attività da svolgere anche in considerazione della carenza in organico di personale specializzato, l’incarico è stato affidato ad un professionista esterno. In questo caso un esperto Geologo di Genova che, oltre le capacità, ha anche la strumentazione specifica per effettuare i rilievi.

Più informazioni su