Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, la Polizia Locale traccia il bilancio dell’attività del 2015

“Rivolgo un sentito ringraziamento ai miei collaboratori - dichiara Giuseppe Marsiglia - per quanto hanno fatto e sapranno fare in futuro"

Riva ligure. 3 notizie di reato inviate in Procura, 8 accertamenti edilizi per segnalazioni di presunti abusi, 12 sinistri stradali rilevati di cui 7 con feriti, 112 rapporti di servizio, 3371 contravvenzioni per un totale accertato di € 375.350,30, 10521 punti decurtati sulle patenti di guida.

Questi sono i numeri, in estrema sintesi, dell’attività svolta dalla Polizia Locale di Riva Ligure, guidata dal Comandante Giuseppe Marsiglia, nell’anno 2015.

“Rivolgo un sentito ringraziamento ai miei collaboratori – dichiara Giuseppe Marsiglia – per quanto hanno fatto e sapranno fare in futuro, auspicando che, nel 2016, si possa riuscire nuovamente a raggiungere gli obiettivi fissati, tenendo presente, per prima cosa, la sicurezza e l’incolumità dei cittadini ed avendo una particolare attenzione ad ascoltare le problematiche della cittadinanza.”

Il Comando, oltre a garantire i servizi di routine, tra i quali il controllo delle scuole elementari, gli accertamenti anagrafici anche per conto di altri Enti Pubblici, la presenza costante a tutte le manifestazioni, il presidio del mercato settimanale del lunedì, si è contraddistinto per aver completato diversi progetti fortemente voluti dalla Civica Amministrazione ed in testa dal Sindaco Giorgio Giuffra.

Durante il 2015, infatti, è stato installato un apposito software per la gestione dei dati e delle immagini di lettura targa presso l’impianto semaforico posto all’intersezione tra la Via Aurelia e la SP50 per Pompeiana, in grado di inviare un messaggio qualora venga rilevato il transito di un veicolo sprovvisto della copertura assicurativa e non revisionato; è stato attivato l'”Alert System”, un servizio ottimale per allertare la popolazione su eventi atmosferici, incendi, terremoti e per comunicare le iniziative più importanti poste in essere dall’Amministrazione; si è proceduto a vietare tassativamente di fumare nei nuovi Giardini Don Luigi Aichino, al fine di tutelare principalmente la salute dei più piccoli; negli stessi, completamente rinnovati, sono state montate due videocamere, al fine di garantire la migliore sorveglianza; è stato messo in piedi il servizio “Vigili h24″, che ha permesso al Comune di ottenere la menzione speciale nell’ambito del prestigioso “Premio Angelo Vassallo 2015″, con lo scopo di limitare gli episodi di gratuita inciviltà quali l’abbandono selvaggio dei rifiuti e gli atti di vandalismo; sono stati acquistati due giubbotti antiproiettile per dotare gli agenti, che tutti i giorni lavorano sulla strada, dei necessari dispositivi di sicurezza, perché possano espletare la loro funzione al meglio.

“La nostra Polizia Locale – afferma il Sindaco Giorgio Giuffra – ha confermato con i fatti quanto fosse e sia importante dotarla di strumentazioni e presidi tecnologicamente avanzati.

I risultati raggiunti nel 2015 – prosegue – confermano la capacità del Comandante Marsiglia e dei suoi agenti, ai quali va il ringraziamento della Civica Amministratore, di soddisfare le necessità della cittadinanza in tema di legalità, di sicurezza e di viabilità. Non dobbiamo comunque – conclude – ritenerci appagati.

Continueremo anche nel 2016, infatti, ad investire in questo settore settore strategico e primario, puntando ad avere un Nucleo sempre più efficiente e moderno.

Certe tematiche, soprattutto in questo particolare momento storico, meritano uno sforzo finanziario molto importante.”

In tal senso, gli obiettivi per il 2016 sono di dotarsi di un sistema di lettura ottica delle targhe dei veicoli in transito nelle Aree pedonali (AP) e Zone a Traffico Limitato (ZTL), con l’obiettivo di migliorare la qualità ambientale e sviluppare una mobilità sostenibile, di ridurre l’inquinamento, di proteggere e riqualificare le zone di maggior pregio architettonico, storico ed urbanistico della città; di completare il monitoraggio dei varchi, tre dei quattro sono già monitorati, per controllare i veicoli in transito sia in ingresso che in uscita; di rendere più sicuro l’accesso al Cimitero Comunale, prevedendo un accesso pedonale regolato da impianto semaforico a chiamata; di potenziare ulteriormente l’impianto di videosorveglianza con 8 nuove telecamere; di realizzare due nuovi attraversamenti con strisce evidenziate e illuminati di notte sulla Via Aurelia, in prossimità di Vico Batola e della Banca Intesa Sanpaolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.