Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pornassio, restaurata la lunetta della Chiesa Parrocchiale attribuita al Canavesio

L'opera è stata realizzata con i proventi della vendita del libro “Pornassio si racconta…un paese per una strada”, pubblicato dall'Amministrazione del Sindaco Raffaele Guglierame

Pornassio. Il proverbio dialettale “L’Epifania e ciù belle feste a se porta via” abbiamo sentito ripetere per anni, quando eravamo bambini, a Pornassio, dagli anziani della famiglia e del paese.

E quest’anno, lo scorso 6 gennaio, dopo la celebrazione della Messa, la comunità di Pornassio ha voluto concludere il ciclo delle feste natalizie stringendosi sul sagrato della Parrocchiale di San Dalmazzo, in frazione Villa,  attorno al suo Sindaco e al suo Parroco per la presentazione e benedizione di un intervento di restauro conservativo tanto atteso: la lunetta sovrastante il portale dell’ingresso principale della Chiesa Parrocchiale, raffigurante la Madonna con il Bambino,  attribuita alla tarda attività di Giovanni Canavesio.

L’opera è stata realizzata con i proventi, gestiti dalla Pro Loco, della vendita del libro “Pornassio si racconta…un paese per una strada”, pubblicato dall’Amministrazione del Sindaco Raffaele Guglierame, nel dicembre 2011, i cui Autori hanno offerto il loro operato a titolo totalmente gratuito.

Il Sindaco Emilio Fossati e il Parroco Don Daniele Fiorito hanno ringraziato gli autori, rappresentati quel giorno dal Dott. Giampiero Laiolo, l’Avv.Alessandro Guglieri, il Sig. Pietro Augeri, l’Architetto Margherita Guazzotti, il fotoamatore Francesco Bottone e la Prof.ssa Marilena Trucchi, insieme all’ ex Sindaco Raffaele Guglierame e a tutti coloro che hanno collaborato all’impresa.

Il dipinto della lunetta e il suo relativo restauro, eseguito dal “Laboratorio Bonifacio” di Bussana ,  sono stati illustrati in modo sintetico ed esaustivo dal Sig. Pietro Augeri che ha assistito a tutte le fasi dell’intervento, rendendosi disponibile per ogni evenienza. Il suo grazie al Presidente della Pro Loco Piergiuseppe  Dani e ai signori Roberto Dani e Gianfranco Viale che hanno messo a disposizione e montato strutture indispensabili.

Il Dott. Franco Boggero, Responsabile dell’Ufficio della Soprintendenza di Genova, rilasciando il Certificato di regolare esecuzione lavori, ha scritto “l’intervento è stato effettuato a regola d’arte…sortendo un effetto più che apprezzabile anche sotto l’aspetto strettamente estetico” ed espresso il proprio apprezzamento all’Amministrazione Comunale per “l’intelligente e quanto mai opportuna iniziativa”

Dulcis in fundo: la Pro loco ha offerto ai presenti un piccolo rinfresco a base di prodotti locali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.