Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sul tatami attesi 500 atleti

Al palasport domenica le qualificazioni per i campionati italiani della Fikbms

Imperia. Il palasport di Imperia si appresta ad ospitare ancora un altro evento di grande sport. La Federazione Italiana Kickboxing Muay thai Savate Shoot boxe (Fikbms) ha individuato la struttura di San Lazzaro per la fase interregionale di qualificazione ai campionati nazionali delle varie discipline da tatami. Saranno coinvolti gli atleti di Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Valle d’Aosta. L’organizzazione dell’evento è affidata al maestro imperiese Angelo Corradi (responsabile ligure FIKBMS per il contatto pieno) e membro del gruppo dirigenziale della FIKBMS della Liguria, che ha seguito in tutte le sue fasi la regia dell’evento assieme ai colleghi Sauro Baldiotti (delegato regionale Federale), Giovanni Marangoni (responsabile ligure per il contatto leggero) e Alfredo Zica (responsabile degli arbitri). Sono attesi oltre 500 atleti.

L’appuntamento è domenica 17 gennaio presso l’impianto di San Lazzaro.  Il programma della giornata prevede dalle ore 10.00 Point fighting – Kick Jitsu e a seguire una eventuale gara a squadre di Point fighting; dalle 12.30 Light Contact e alle 14.30 Kick Light.

In palio per gli atleti le medaglie individuali e a squadre per i migliori tre piazzamenti e l’accesso ai campionati nazionali. Inoltre saranno premiati anche gli atleti liguri che si sono distinti durante il 2015. Si tratta di: Nicola Cirigliano, sanremese, campione italiano di kick boxing contatto pieno e unico atleta professionista della nostra provincia (si allena a Imperia), Nikole Marangoni, genovese vice campione del mondo e campionessa europe e italiana in carica di kick boxing, Eleonora Villa (genovese, campionessa italiana), Andrea Ferrero (genovese, campione italiano). Si tratta di titoli assegnati ufficialmente, con pieno valore legale, poiché la Fikbms è l’unica riconosciuta dal Coni e che può fregiarsi del titolo.

“Ancora una volta la nostra città ospita un evento sportivo di rilievo che permette a atleti provenienti da altre regioni d’Italia di conoscere Imperia e le sue peculiarità. Come già avvenuto in passato, il palasport, è punto di riferimento fra le strutture sportive della nostra regione” – commenta l’assessore allo Sport e al Turismo, Simone Vassallo.

Per garantire un migliore alloggiamento degli atleti è stato incaricato il Consorzio Turistico Riviera dei Fiori che ha messo a disposizione la centrale di prenotazione Riviera Reservation.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.