Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Prof. Vittorio Coletti incontrerà i docenti del Ruffini

Nell’ambito degli “Incontri con L’autore“ previsti dal Progetto Biblioteca

Taggia. Domani, 8 gennaio alle 14.30, presso la sede del Ruffini, di Via Terre Bianche, il Prof. Vittorio Coletti, docente di Storia della lingua italiana nell’Università di Genova, Accademico della Crusca, terrà una lezione dal titolo:

“Una grammatica per gli studenti e una per gli adulti”
Introdurrà l’incontro il Dirigente Scolastico Prof. Giovanni Poggio.

L’intervento risponde al grande interesse suscitato dalla recente pubblicazione del Prof. Coletti “Grammatica dell’italiano adulto” edita da Il Mulino, Bologna.

Si tratta di una grammatica amichevole ed essenziale del nuovo italiano, rivolta a chi è cresciuto e cresce in esso, lingua materna o della nuova patria: un rapporto vivo che suscita l’esigenza di saperne di più sulle norme che si rispettano (anche senza saperlo) e sugli errori che si commettono (in genere senza volerlo). Le regole sono suggerite a partire dalle loro infrazioni più comuni (di pronuncia, grafia, forme, sintassi), illustrando le cause remote delle une e le prospettive future delle altre.

Vittorio Coletti insegna Storia della lingua italiana all’Università di Genova ed è Accademico della Crusca. Con Francesco Sabatini dirige «ITA. Dizionario della lingua italiana», Sansoni.

Per il Mulino ha pubblicato anche «Romanzo mondo. La letteratura nel villaggio globale» (2011) ed è condirettore di «Lingua e Stile». Tra i suoi libri ricordiamo anche «Parole dal pulpito» (nuova ed. CUSL, 2006), «Storia dell’italiano letterario» (Einaudi, 1993) e «Eccessi di parole. Sovrabbondanza e intemperanza lessicale in italiano dal Medioevo a oggi» (Cesati, 2012).

L’invito è esteso a tutti i docenti delle scuole di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.